utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: assestamento di bilancio e destinazione dell’avanzo: risorse per la palestra al servizio delle scuole medie

2' di lettura
38

Approvato ieri in Consiglio Comunale un importante assestamento di bilancio.

Come relazionato dall’assessore competente Sergio Foria, la verifica periodica ha confermato il rispetto degli equilibri di bilancio, l’assenza di debiti fuori bilancio, la sussistenza di un avanzo libero di € 818.010,95 con cui si è coperto il finanziamento della palestra scolastica, gli aumenti dei costi per le bollette per circa 300 mila euro, l’integrazione di risorse per la cultura e ulteriori stanziamenti per garantire la continuità dei servizi sociali, quali il trasporto scolastico e l’assistenza alla disabilità. «Grazie alla solidità dei fondamentali di bilancio è stato possibile destinare le maggiori risorse all’integrazione di 400 mila euro per il finanziamento della nuova palestra al servizio delle scuole medie, con uno stanziamento finale complessivo di 1 milione e 940 mila euro, completando così tutti agli altri investimenti già finanziati del PNRR per 13,7 milioni di euro», ha spiegato l’assessore Foria. Più dettagliatamente, nel sociale circa 20 mila euro dedicati ai centri estivi, 70mila euro per il trasporto e l’assistenza scolastica dei soggetti diversamente abili , 67 mila euro per l’assistenza ai minori oltre ai 103 mila già stanziati in bilancio.
«E’ la prima volta che attingiamo completamente all’avanzo, ma non potevamo perdere l’occasione unica di attingere a un finanziamento di questa entità», ha aggiunto il sindaco Roberto Ascani rispondendo alle osservazioni dell’opposizione con riferimento ai 400mila euro dirottati sulla palestra al servizio delle nuove scuole medie “Soprani” e “Mazzini”. «Per tale opera abbiamo ottenuto 1 milione e 540 mila euro di fondi nell’ambito del bando ‘rigenerazione urbana’, cifra che però non basta a coprire il quadro economico scaturito a causa dei vertiginosi rincari al prezziario regionale. Abbiamo ottenuto una dilazione di due mesi dal Ministero, ritoccando il progetto giusto in tempo al fine di poter procedere alla gara entro la scadenza e dare finalmente una palestra alle attività scolastiche e agli allenamenti delle società sportive. Ci si limita dunque all’essenziale rispetto ai sogni iniziali ma si tratta di una struttura strategica che ci permette di completare il polo scolastico di via Montessori». Il punto è stato votato favorevolmente dal gruppo di maggioranza e dal P.D. – BeneinComune; contraria il resto dell’opposizione.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2023 alle 17:25 sul giornale del 05 agosto 2023 - 38 letture






qrcode