utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

La seconda edizione del meting “AUXIMUM” “2° Memorial Giuseppe Baldinelli”

4' di lettura
108

La seconda edizione del meeting “Auximum”, con all’interno il 2° Memorial Giuseppe Baldinelli, si è tenuta domenica 2 luglio presso l’impianto di atletica leggera della Vescovara di Osimo.

La manifestazione, organizzata dall’ASD Atletica Osimo del Presidente Adriano Malatini, ha ripetuto il successo dello scorso anno, con la partecipazione di numerosi atlete ed atleti, di oltre quaranta società sportive, provenienti da varie regioni italiane (Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto) e da San Marino. Successo anche per i risultati ottenuti: nel lancio del giavellotto, nuovo record regionale assoluto per Gaia Ruggeri dell’Atletica Fabriano con la misura di 45.25; al maschile, record personale con un gran lancio a 75.15 per l’ascolano della società veneta Atletica Biotekna Simone Comini. Successi anche per atlete ed atleti di casa, con vittorie e numerosi primati personali migliorati nelle discipline di corsa, salto e lancio previste dal ricco programma che ha impegnato le categorie giovanili, quelle assolute, i master e le categorie paralimpiche. Vittoria nel salto in lungo Cadetti per Lorenzo Cristofanetti con la misura di 6.00 m., primato personale all’aperto che eguaglia quello indoor ottenuto a febbraio ad Ancona; lo stesso atleta sarà poi secondo – primo tra gli atleti regionali – nei 300 hs. con il tempo di 43.90. Nei 300 hs. Cadette si è affermata Adjo Gloria Gagba, prima con il tempo di 48.00, seguita in terza posizione dalla compagna Linda Gerboni (50.46 p.b.). Successi tra gli Allievi per i rappresentanti osimani del Team Atletica Marche Afi Paula Akabe, prima nel lancio del peso con 10.30 (p.b.) e per Matteo Ghergo, primo nei 400 hs con 59.62. I colori giallorossoblu dell’Atletica Osimo al primo posto tra i Master con Sandra Ghergo (SF55) che ha vinto il lancio del peso SF50- 74 con 9.44 ed il giavellotto SF 50-74 con 22.47 e con Luigi Liguori (SM50), primo nel giavellotto gr. 700 con 21.48. Buoni piazzamenti per Giulia Ibba e Alessandro Piersantelli, secondi nel triathlon Ragazzi/e (600 m, 60 m. hs, salto in lungo), rispettivamente con 1943 punti e 2040 punti (primo tra gli atleti regionali): nei parziali, primo posto per Ibba nei 600 m. con 1.53.67 e primato personale migliorato nei 60 hs; per Piersantelli, primo posto nei 60 hs con 9.29 e p.b. nel lungo. In seconda posizione anche la staffetta “osimana” 4x100 femminile TAM composta da Alessandra Rivellini, Valentina Natalucci, Greta Luchetti e Alice Frontalini (tempo: 49.19), Lina Frontini (SF60) nel peso e nel giavellotto Master, Veronica Lozzi (SF35) nel lancio del peso. Terza piazza per Greta Luchetti nei 400 hs. con 1.05.91 e per Dennis Mengoni nel giavellotto con 50.45; quarta Angelica D’Addario nei 400 h. con il primato personale di 1.07.70 e Veronica Patricia Perez (SF40) negli 800 con 2.39.09; quinto Federico Falappa negli 800 con 2.02.12. Hanno migliorato la prestazione personale Amanda Andreucci nel lungo Cadette, Joanna Choinka (SF40) nei 100 m, Daniele Ghergo nei 1000 m. Cadetti, Maddalena Ghergo nei 1000 m. Cadette, Alex Lanaro negli 80 e lungo Cadetti, Giada Rinaldi nel peso Cadette, Francesca Lanzilotti nel lungo Ragazze, Erica Silvano nel lungo Ragazze, Milena Luisa Belelli nei 600 e 60 hs. Ragazze, Francesco Gioacchini nei 60 hs e lungo Ragazzi, Niccolò Santoni nei 600 Ragazzi, Elia Macrina nei 60 hs. Ragazzi, Diego Hernaldo Lopez Solis (TAM) negli 800 m. Da segnalare la vittoria dell’osimana Angelica Ghergo, in forza al C. S. Esercito, al primato stagionale nei 400 hs. con il tempo di 59.72. Una doverosa citazione per i 100 m. paralimpici, categoria in cui l’ASD Atletica Osimo si sta impegnando da tempo: prima nei 100 m. femminili Elisa Fuselli con 15.49; successo al maschile per Gaetano Schimmenti con 11.89, seguito da Adolf Agyemang (12.38), Giacomo Falcinelli (15.14), Francesco Cantori (17.61) e Luca Battilocchio (18.19). In conclusione, la gara dei 400 m. hs. dedicata a Giuseppe Baldinelli, atleta cresciuto nel Settore Giovanile dell’ASD Atletica Osimo e poi passato al Team Atletica Marche, maglia con la quale ha conquistato nel 2019 il titolo di Campione Regionale Juniores dei 400 m. ostacoli; il giovane atleta ci lascerà l’anno seguente, per una brutta malattia, all’età di 19 anni. La gara è stata vinta da Simone Coppari dell’Atl. AVIS Macerata con il tempo di 57.97 (p.b.), seguito da Emiliano Palpacelli del CUS Bologna (58.33) e da Emanuele Monni dell’Atl. Il Colle PG (59.44).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2023 alle 16:01 sul giornale del 02 agosto 2023 - 108 letture






qrcode