utenti online

Pattinaggio inline freestyle: sale l'attesa per la prima tappa di Coppa del mondo nelle Marche

4' di lettura 25/05/2023 - Duecento atleti da 12 nazioni: dal 1 al 4 giugno, a Porto Recanati, al via la Conero - Hero Battle Cup. In pista grandi campioni e promesse del pattinaggio. Tutte le attenzioni saranno rivolte su Viola Luciani, 13 anni marchigiana, la più giovane Italiana campionessa del mondo: per la prima volta dopo il mondiale di Buenos Aires si ritroveranno in gara tutte e 4 le finaliste.

Sale l’attesa per la Conero - Hero Battle Cup, terza tappa di coppa del mondo del massimo circuito internazionale di pattinaggio inline freestyle, che si terrà a Porto Recanati, in provincia di Macerata, da giovedì 1 a domenica 4 giugno. Quella di Porto Recanati si preannuncia come tutti gli anni una competizione particolarmente agguerrita e pronta a regalare forti emozioni, con 200 atleti da 12 Paesi a caccia di medaglie e di punti pesanti validi per scalare la classifica del ranking mondiale World Skate.

Tra i protagonisti, nella categoria junior, spicca il nome della marchigiana Viola Luciani, 13 anni di Castelfidardo, la più giovane italiana campionessa del mondo che ritroverà per la prima volta tutte e 3 le finaliste che con lei si sono contese il titolo mondiale. Saranno infatti presenti la rumena e le polacche Justyna Tęczar e Aleksandra Lisiecka rispettivamente seconda, terza e quarta nella finale mondiale.

rganizzata dalla Conero Roller, associazione sportiva di pattinaggio artistico, a rotelle e inline freestyle, sotto l’egida di Fisr e Word Skate (Federazioni italiana e internazionale Sport Rotellistici) e con il patrocinio di Regione Marche, Coni e Comune di Porto Recanati, la Conero - Hero Battle Cup vedrà gli atleti, grandi campioni e talenti emergenti, darsi battaglia - nelle due categorie junior e senior - sulla pista all’aperto in legno resinato costruita ad hoc dall’azienda marchigiana ATP Roller allestita fronte mare nella suggestiva location di Largo Porto Giulio, con l’obiettivo di conquistare un posto nell’Olimpo del freestyle. Attese oltre 20 mila persone tra Largo Porto Giulio e Piazza Brancondi, dove saranno allestiti spazi nei quali poter provare diverse discipline di urban sport, tra le quali pattinaggio e skateboard oltre ad avere la possibilità di fare fitness grazie alla collaborazione con Happiness Group che organizzerà lezioni di cross training, step conero, acquagym e molto altro. Durante la quattro giorni saranno presenti stand gastronomici con cibo di strada tipico marchigiano preparato dalla gastronomia da Righetto oltre che 4 serate con famosi dj locali in collaborazione con i locali Guido e da Giorgio direttamente nella piazza principale a partire dalle ore 18. “Quest’anno abbiamo confermato il boom di iscrizioni dello scorso anno con iscrizioni arrivate perfino dall’Iran e india - afferma Alessandro Cola, organizzatore e presidente della Conero Roller – quest’anno ci siamo voluti spostare nella piazza principale della città per dare la migliore cornice possibile a questo grande evento e abbiamo deciso assieme all’amministrazione di spostare la data a inizio giugno per provare ad anticipare la stagione estiva usando questo evento come lancio dell’estate. Una rassegna iridata di altissimo livello, dunque, con l’Italia che si presenta tra le nazioni di punta. Come testimoniano le prime importanti affermazioni avute nella tappa di Valladolid con i successi di Luciani, Demuru, Arosio e Zaffaina. Primi successi frutto di straordinarie prestazioni che i pattinatori azzurri puntano a replicare nella Conero - Hero Battle Cup, dove dovranno confrontarsi, in particolare, con gli avversari di Taiwan, Spagna e Polonia. Assenti anche quest’anno dalla competizione i pattinatori russi in seguito all’esclusione da tutte le manifestazioni sportive internazionali. Le gare si svolgeranno da giovedì a domenica. La mattina e il pomeriggio si terranno le qualificazioni, mentre la sera le finali: giovedì 1 giugno sarà il turno delle finali di coppia e slide, mentre venerdì 2 si conosceranno i vincitori, junior e senior, delle specialità Jump e Speed. Sabato 3 riflettori puntati sulla Classic e domenica 4 sull’attesissimo podio della specialità Battle.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2023 alle 18:14 sul giornale del 26 maggio 2023 - 264 letture

In questo articolo si parla di sport, Conero Roller, comunicato stampa, coppa del mondo, pattinaggio,k territorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0Yg





logoEV
logoEV
qrcode