utenti online

Ciclismo CASTELFIDARDO si rimette il CAPPELLO D’ORO Attesa per la Due Giorni Marchigiana di fine maggio Guidano DELLA LUNGA & TEAM COLPACK

4' di lettura 20/05/2023 - La Due Giorni Marchigiana di fine maggio (sabato 27, domenica 28) torna a calcarsi il Cappello d’Oro, forte del patrocinio della Regione Marche e della massima vicinanza del Comune di Castelfidardo. Il circuito élite – under 23 è guidato dal toscano Francesco Della Lunga e dal lombardo Team Colpack

A condividere ed alimentare il progetto promozionale sono i due inossidabili patron, Demetrio Iommi (padre co-fondatore della challenge) e Bruno Cantarini (presidente dello Sporting Club S. Agostino fidardense).

Il Trofeo Cappello d’Oro sta vivendo la 32^ stagione, abbinato al Memorial Paolo Piazzini (l’indimenticato giornalista-scrittore osimano) e al Memorial Franco Bellucci (l’instancabile promotore ‘tosco-umbro’).

La gestione porta la firma della Work Service – Vitalcare – Distretto Cappello del Fermano.

Castelfidardo si avvale della rinnovata internazionalità, dopo la celebrazione delle proprie NOZZE di SMERALDO con il ciclismo nel 2022 (‘testimoni’ eccellenti il presidente nazionale federciclistico CORDIANO DAGNONI ed il commissario tecnico azzurro MARINO AMADORI).

La QUARANTUNESIMA edizione mette in palio il Gran Premio Santa Rita – Trofeo Foridra (sabato 27 maggio)

e il Trofeo Città di Castelfidardo – Trofeo CISEL (domenica 28 maggio).

Ad affiancare Cantarini sono sempre Luciano Angelelli, Albino Cittadini e affini collaboratori.

Altamente qualificata si profila la delegazione straniera.

LA CLASSIFICA finale della Due Giorni Marchigiana gratifica il vincitore con il Gran Premio SEMAR .

IL MONTEPREMI si specchia nella munificenza della realtà imprenditoriale di Castelfidardo e dell’hinterland.

Primo storico nome: Garofoli Porte.

ESPLICITA la storia della ramificata manifestazione, onorata e impreziosita dai talenti emergenti delle varie generazioni, destinati al massimo planetario tra i professionisti.

Da Bugno a Fondriest, da Cipollini a Bettini.

Da Moser a Saligari, Di Luca, Galletti, Cunego, Tonti, Ganna.

Numerosi degli attuali protagonisti del Giro d’Italia sono i ‘ragazzi’ rampanti di ieri sull’asfalto della cittadina anconetana.

CAMPIONI in carica:

MICHAEL BELLERI (Biesse Carrera) e

ALBERTO BRUTTOMESSO (Zalf Euromobil Désirée Fior).

CLASSIFICHE

CAPPELLO D’ORO

1.DELLA LUNGA Francesco (Colpack Ballan CSB) p.27

2.BURATTI Nicolò (Cycling Team Friuli) p.22

3.TONIOLI Nicholas (Cablotech Biotraining Cycling Team) p.17
4.EPIS Giosuè (Zalf Euromobil Désirée Fior) p.16

5.NESPOLI Lorenzo (Team Colpack Ballan)

p.m.
PERSICO Davide (Colpack Ballan CSB) p.15
7.

ERMANOV Roman (Russia, Meblo Jogi Pro-Concrete, Slovenia)

p.m.
NENCINI Tommaso (Hopplà - Petroli Firenze - Don Camillo) p.12
9.

FARESIN Edoardo Francesco (Zalf Euromobil Désirée Fior)

p.m.
DE PRETTO Davide (Zalf Euromobil Désirée Fior) p.10

SEGUONO

Ansaloni Emanuele (Team Technipes #inEmiliaRomagna) p.8

Rocchetta Cristian (Trevigiani Energiapura Marchiol) p.8
Villa Giacomo (Biesse Carrera) p.8

Carollo Francesco (MG.K Vis - Colors for Peace) p.8
Di Felice Francesco (Maltinti Lampadari - Banca Cambiano ) p.6
LAMON Francesco (Arvedi Cycling) p.6
Carrò Simone (Aries Cycling) p.6

GARIBBO Nicolò (Gragnano Sporting Club) p.5
GOMEZ Nicolas (Colombia, Hopplà Petroli Firenze Don Camillo) p.5
De Cassan Davide (Cycling Team Friuli) p.5

Oioli Manuel (Q36.5 Continental Team) p.5
Bracalente Diego (Colpack Ballan) p.4

DEBIASI Andrea (CTF) p.4

MINALI Michael (Campana Imballaggi Geo&Tex) p.4
Impellizzeri Simone (Aries Cycling Team) p.4
CANTONI Andrea (Zappi Cycling Team) p.3
DE LISI Nicolò (Svizzera, Hopplà Petroli Firenze Don Camillo) p.3
Foldager Anders (Danimarca, Biesse - Carrera) p.3
Galimberti Lorenzo (Biesse Carrera) p.3

MENGHINI Alessio (Solme Olmo) p.2
Mosca Raffaele (Q36.5 Continental Team) p.2

D'Amato Andrea (Biesse Carrera) p.2

Parravano Francesco (Aran Cucine) p.1

Stedman Travis (Sudafrica, Q36.5 Continental Team) p.1
CHESINI Cesare (Zalf Euromobil Désirée Fior) p.1
ANNIBALLI Lorenzo (Sias Rime Cicli Drali) p.1

GP MILLE CAPPELLINI

1.Team Colpack Ballan CSB p.61
2.Zalf Euromobil Désirée Fior p.37
3.CTF Cycling Team Friuli p.31

4.Hopplà - Petroli Firenze - Don Camillo p.20
5.Cablotech Biotraining Cycling Team p.17

6.Biesse Carrera p.16

7.Meblo Jogi Pro-Concrete, Slovenia p.12
8.Aries Cycling p.10

9.

Team Technipes #inEmiliaRomagna

p.m.
Trevigiani Energiapura Marchiol
MG.K Vis - Colors for Peace
Q36.5 Continental Team p.8

SEGUONO

Maltinti Lampadari - Banca Cambiano p.6
Arvedi Cycling p.6
Gragnano Sporting Club p.5
Campana Imballaggi Geo&Tex p.4
Zappi Cycling Team, Inghilterra p.3
Solme Olmo p.2
Sias Rime Cicli Drali p.1

Aran Cucine p.1

Foto: I due patron, Demetrio Iommi (‘Cappello’) e Bruno Cantarini (Due Giorni)

- Il leader toscano Francesco Della Lunga (Team Colpack)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2023 alle 10:58 sul giornale del 21 maggio 2023 - 280 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa, territorio, ciclismo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9Yl





qrcode