utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Grande partecipazione a Palazzo Campana per la prevenzione sulle malattie Endocrino- Metaboliche e Andrologiche

2' di lettura
250

La tappa marchigiana del progetto InSIEme, organizzato dalla Società Italiana di Endocrinologia, si è tenuta ad Osimo Sono state effettuate, visite ed ecografie tiroidee gratuite, visite e densitometrie ossee gratuite per l’osteoporosi e consulenze nutrizionali gratuite.

Palazzo Campana, ad Osimo, ha ospitato sabato 13 maggio (dalle ore 10 alle ore 13 e nel pomeriggio dalle 14.30 alle 19.00) il progetto ‘InSIEme’ l’evento dedicato alla prevenzione delle malattie Endocrino- Metaboliche e Andrologiche, organizzato dalla Società Italiana di Endocrinologia (Sie): l’appuntamento, nell’unica tappa marchigiana, è stato organizzato ad Osimo e ha visto impegnati anche i medici della Clinica di Endocrinologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria delle Marche diretta dal professor Giancarlo Balercia, referente per la Sie nelle Marche. Sono state effettuate, ha illustrato la dottoressa Gilberta Giacchetti, dirigente medico della Clinica di Endocrinologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria delle Marche e Presidente dell’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente che ha ospitato il progetto, visite ed ecografie tiroidee gratuite, visite e densitometrie ossee gratuite per l’osteoporosi e consulenze nutrizionali gratuite. L’iniziativa ha riscosso notevole successo tra la popolazione: la sola mattinata ha visto la partecipazione di oltre cento persone che si sono sottoposte agli esami e hanno richiesto la consulenza (sessanta persone solo per l’ecografia tiroidea e molti per pareri nutrizionali). Non vi è stata necessità di prenotazione per la popolazione recatasi a Palazzo Campana, ma ci si è potuti presentare direttamente per richiedere le prestazioni gratuite. “È noto che gli ormoni sono le sostanze che regolano quasi ogni funzione biologica, quando qualcosa in questo complesso equilibrio non funziona a dovere, rischia di produrre importanti malattie, dalle malattie rare a vere e proprie malattie sociali e diffusissime come le patologie tiroidee, l’obesità, il diabete, l’osteoporosi, le disfunzioni sessuali e riproduttive ed alcuni dei più diffusi tumori. Partendo da questi presupposti, il progetto “InSIEme” ha lo scopo informare e di incoraggiare i cittadini a prendere informazioni e conoscenze su queste patologie”, ha spiegato ancora Gilberta Giacchetti.

La Sie si propone di interagire direttamente con i territori di riferimento, in questo caso, appunto le Marche, con finalità di solidarietà e promozione sociale attraverso campagne di informazione e formazione e di screening che impattano sulla vita oggettiva e percepita delle persone. Il progetto ha lo scopo di incoraggiare i cittadini ad assumere informazioni sulle patologie Endocrino- Metaboliche e Andrologiche più diffuse, puntando sulla prevenzione ma anche sulla terapia e su eventuali percorsi di diagnosi e cura. La collocazione a Palazzo Campana ha risposto alla volontà di uscire dagli ospedali per andare incontro ai cittadini sul territorio. La patologia è particolarmente insidiosa, Eurostat questa volta, colloca le malattie endocrine, con il 5 per cento delle donne e il 4 per cento degli uomini al quarto posto dei decessi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2023 alle 17:51 sul giornale del 14 maggio 2023 - 250 letture






qrcode