utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tornano le Degustazioni e i Concerti di DECANTO. Ricco calendario di eventi nelle cantine del territorio marchigiano

4' di lettura
88

Dopo il successo del 2022, torna l’attesa stagione concertistica “DECANTO - Degustazioni e Concerti nelle cantine del territorio”: la seconda edizione si articola in 19 appuntamenti che da maggio a settembre faranno incontrare l’arte con i prodotti delle più prestigiose aziende vitivinicole del territorio marchigiano.

Il progetto dell’Orchestra, voluto dal presidente e sovrintendente Saul Salucci con referente del progetto Bruno Maronna, ha da subito ottenuto una vasta adesione delle aziende vitivinicole. In questa seconda edizione alle cantine del territorio pesarese se ne sono aggiunte alcune delle altre province marchigiane dando all’iniziativa sempre più un profilo regionale.

Nel corso della presentazione in conferenza stampa, l’assessore regionale alla Cultura, Chiara Biondi ha sottolineato la validità della formula: “Questa iniziativa ha saputo coniugare la realtà culturale alla valorizzazione enogastronomica attraverso un connubio eccellente, perché di eccellenze si tratta: vino e musica insieme per ampliare l’offerta culturale e turistica estiva. Portare la musica in luoghi solitamente non deputati allo spettacolo dal vivo contribuisce ad un maggiore coinvolgimento del pubblico, dai cittadini ai turisti, che si trovano a percorrere affascinanti sentieri della bellezza. Applicando inoltre una strategia vincente che è quella di far lavorare insieme pubblico e privato, mettendo in sinergia le capacità e le competenze di ogni soggetto. E i buoni risultati si sono visti già dalla prima edizione. Per cui l’augurio è che questa interessantissima iniziativa si allarghi sempre di più, sapendo che gli appassionati del turismo del vino apprezzano moltissimo l’accoglienza nelle cantine con formule nuove e di elevato livello artistico.

Il progetto è sostenuto dalle stesse cantine e dagli enti pubblici (Ministero della Cultura; Regione Marche, Assessorato alla Cultura; Comune di Pesaro; Comune di Fano). Collaborano a Decanto, inoltre, gli Amici dell’Orchestra Rossini, la Staffetta del Bianchello e Inside Marche.

“Possiamo dire che questa seconda edizione si svolgerà in tanti piccoli “ teatri” particolari – ha commentato Saul Salucciperché ogni cantina è un piccolo gioiello, per ubicazione in paesaggi bellissimi e anche architettonicamente. Saranno concerti interpretati da professori d’orchestra selezionati dall’OSR, di grande livello e che negli anni hanno dato vita a formazioni interne con diverse vocazioni musicali. “

La motivazione resta la stessa – ha detto Bruno Maronna – valorizzare le eccellenze vitivinicole e aumentare la loro visibilità attraverso proposte culturali di alto livello. Una motivazione che comprende anche il far vivere l’emozione del vino e della musica agli ospiti in ambienti e scenari di grande impatto visivo. E le aziende stanno apprezzando sempre di più queste proposte tanto che le adesioni sono aumentate rispetto allo scorso anno. “

A margine della conferenza stampa, anche l’assessore Francesco Baldelli ha commentato l’iniziativa: “Una bellissima iniziativa che mette insieme due dei tesori della Regione Marche: la sapienza e l’impegno delle aziende vitivinicole e il patrimonio artistico culturale rappresentato dall’eccellenza dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini. Una sinergia che si è rilevata sin da subito vincente e che quest’anno rilancia ampliando gli appuntamenti e assumendo una connotazione regionale a tutto tondo, con la previsione di eventi in tutte le Marche. Un’iniziativa che la Regione promuove a pieno anche perché perfettamente in linea con la visione della Giunta Acquaroli: diversificare e rinnovare l’offerta turistica dando modo a tutti i territori, senza distinzioni, di poter far conoscere le proprie eccellenze.”

Gli eventi sono tutti previsti a partire dalle ore 19: ciascuna azienda ospitante propone una selezione di vini e la degustazione di prodotti enogastronomici, mentre l’Orchestra Sinfonica G. Rossini ed alcuni artisti ospiti si prenderanno cura della colonna sonora con imperdibili concerti.

Scorrendo il cartellone di DECANTO 2023 si conferma la volontà di tracciare un tour all’insegna dell’eccellenza marchigiana, durante il quale scoprire non solo produzioni vitivinicole di qualità, ma anche gli affascinanti territori in cui nascono.

E se l’Orchestra Sinfonica G. Rossini e gli ensemble formati dalle sue prime parti sono eccellenze altrettanto territoriali, la programmazione musicale prevede anche ospiti del calibro delle cantanti pop Kelly Joyce e Clarissa Vichi, del gruppo di tango capitanato dal baritono Giacomo Medici, dell’Alexian Group e del chitarrista Giovanni Seneca.

Partecipano le aziende vitivinicole: Azienda Agricola De Leyva; Azienda Agricola Bruscia; Cantina Di Sante; Tenute Urani; Tenuta Barbarossa; Crespaia Sospesi tra terra e mare; Tenuta Santi Giacomo e Filippo; Azienda Agricola Alma; Vignedileo; Azienda Agricola Pagliari Gabriele; Rifugio Chalet Corsini; Cantina Terracruda; Marcolini Azienda Agricola e Frantoio Oleario; Roberto Lucarelli Vigneti e Cantina; Le Caniette; Azienda Agraria Fiorini; Cantina Sor Rico; Enoteca del Teatro Piermarini di Matelica.

Il programma dettagliato è disponibile su www.decanto.orchestrarossini.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2023 alle 10:29 sul giornale del 12 maggio 2023 - 88 letture






qrcode