utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Un super Villa Musone piega la econda della classe ma non basta per evitare i play-out

3' di lettura
54

Un super Villa Musone stende la Filottranese in trasferta per 3-1. Una prestazione di livello per i villans che si impongono al “San Giobbe” contro la seconda forza del torneo. Un successo che conferma la crescita della squadra ma che non basta ai gialloblu per evitare i play-out, vista la contemporanea vittoria delle altre squadre impegnate nella bagarre salvezza. Si deciderà tutto il 20 Maggio sul campo del Monserra, con i ragazzi di Luca Monaldi che faranno di tutto per mantenere la categoria.

Avvio equilibrato tra le due compagini che si sfidano a viso aperto, pur senza creare particolari occasioni da rete. Episodio chiave al 13' quando Maccioni viene atterrato in area di rigore da Cingolani. Ammonizione e penalty. Dal dischetto si presenta il numero 9 biancorosso che spiazza l'estremo difensore villans per l'1-0 locale. La partita prosegue sui binari dell'equilibrio poi al 25' Ventresini ruba il tempo a Candidi e viene atterrato in area di rigore dopo un corpo a corpo. Il signor Bardi concede invece del penalty un fallo in attacco, provocando la veemente reazione dei villans. I gialloblu si riversano in avanti anche se non trovano soluzioni efficaci. Paialunga al 35' da fuori area sfiora il gol con un tiro che sibila sopra la traversa. Altro episodio chiave al 38' quando Palmieri sbaglia il controllo in area di rigore e stende Ventresini. Rigore e rosso per l'estremo difensore biancorosso. Dal dischetto si presenta De Martino che spiazza Grilli, neo entrato al posto di Maccioni, per l'1-1 dei villans. Il primo tempo si chiude in parita'.

Avvio di ripresa con i gialloblu che tengono in mano il pallino del gioco, approfittando della superiorita' numerica. Al 58', in ripartenza, Manzotti, ben imbeccato da Stacchiotti, si ritrova a tu per tu con Grilli e lo batte per il vantaggio del Villa Musone. Al 64' Ciminari a campo aperto perde l'attimo buono per servire il compagno mentre un minuto dopo Donati, in proiezione offensiva, non riesce a colpire bene la sfera da buona posizione. Il match si accende e De Martino fallisce da ottima posizione l'occasione per il tris. Tris che arriva al 73' quando Ventresini approfitta di uno svarione di Grilli e a porta vuota insacca l'1-3. La Filottranese reagisce d'orgoglio e si butta in avanti: Paialunga tenta la botta al volo di poco alta, i gialloblu tengono botta agli ultimi assalti locali. Gli uomini di mister Malavenda perdono la testa e Paialunga si fa espellere per un'entrata violenta gratuita su Giuliani quasi allo scadere. Finisce con un successo per i villans che però, in virtu' degli altri risultati, non basta per evitare i play-out.

“Innanzitutto devo fare i complimenti ai ragazzi per come hanno interpretato la partita – commenta mister Monaldi – sotto tutti i punti di vista contro un’ottima squadra. In una bella cornice abbiamo imposto il nostro gioco, tenuto la palla, e sfoderato una prestazione di assoluto livello contro una formazione di livello. Peccato che tutto ciò non sia bastato per raggiungere la salvezza diretta e di questo sono molto amareggiato”. FILOTTRANESE - VILLA MUSONE 1-3 (1-1 pt) FILOTTRANESE: Palmieri, Dignani, Perna (77' Iannaci), Candidi, Donati, Corneli (91' Lorenzini), Tarabelli (60' Nicoletti Pini), Maresca (70' Capomagi), Maccioni (41' Grilli), Paialunga, Massucci A disposizione: Lillini, Fiordoliva, Vitali, Strappini All. Malavenda

VILLA MUSONE: Cingolani D., Ciminari (76' Camilletti), Stacchiotti, Guzzini, Giuliani, Monteverde, De Martino, Sall Cheick, Ventresini (80' Ascani P.), Domizi, Manzotti A disposizione: Grottini, Ascani F., Lorenzetti N, Giampieri, Maione, Lorenzetti F., Cingolani S. All. Monaldi

Arbitro: Bardi di Macerata

Reti: 14' Maccioni su rig., 42' De Martino su rig., 58' Manzotti, 72' Ventresini

Note: Ammoniti Cingolani D., Massucci, De Martino, Corneli, Ventresini, Manzotti, Espulsioni Palmieri al 38’ per fallo da ultimo uomo, Paialunga all’88’ per condotta violenta



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2023 alle 17:32 sul giornale del 08 maggio 2023 - 54 letture






qrcode