utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Al via da Osimo il ciclo di incontri informativi sulle opportunità del PSR Marche

2' di lettura
124

Ha preso il via, da Osimo, il ciclo di incontri informativi promossi dalla Regione Marche dal titolo “A confronto per l’Agricoltura di domani”. L’iniziativa sarà in programma, in tutto il territorio regionale, con l’obiettivo di presentare agli addetti ai lavori i nuovi bandi (aperti o di prossima pubblicazione), i contenuti della Programmazione comunitaria 2023/2027 e tutte le iniziative a favore del sistema rurale marchigiano.

Sette incontri - in totale - (Osimo, Montefortino, Urbino, Tolentino, Cingoli, Roccafluvione, Arquata del Tronto) che, tra maggio e giugno, vedranno Istituzioni e operatori confrontarsi, a tutto campo, su tematiche importanti e d’attualità. Nel corso dell’incontro, svoltosi presso la sede del Consorzio agrario provinciale di Osimo, l’assessore all’Agricoltura Andrea Maria Antonini ha tenuto a sottolineare “il grande impegno, da parte dell’Amministrazione regionale, nel definire, insieme a tutti i soggetti coinvolti, una visione sempre più sostenibile e moderna dell’agricoltura marchigiana attraverso il ricorso a tecnologie e metodologie avanzate e ad ampio respiro. A dare un concreto e decisivo impulso, sono sicuramente le risorse derivanti dal Psr Marche che hanno la capacità di ampliare le prospettive di crescita e di rilancio delle nostre tantissime aziende all’interno del mercato globale”. L’assessore Antonini ha poi ricordato che, tra gli obiettivi e le linee guida, rientrano azioni quali il sostegno alle attività ecocompatibili, il supporto alla valorizzazione dei boschi, l’implementazione delle conoscenze tecniche, il rafforzamento dell’innovazione tecnologica con una grande attenzione alla qualità e all’organizzazione aziendale. Il nuovo ciclo della Programmazione comunitaria riserverà grande attenzione anche alle produzioni integrate, con l’obiettivo di aumentare il novero dei possibili beneficiari. “In definitiva, un’azione ambiziosa e dai grandi margini di crescita che vedrà la Regione Marche, ancora una, volta a fianco di agricoltori e operatori del settore, protagonista in un’azione sinergica per valorizzare un sistema vitale e vivace del tessuto economico del nostro territorio”, ha concluso Antonini.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2023 alle 14:14 sul giornale del 06 maggio 2023 - 124 letture






qrcode