utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

Passaggio dei poteri nel Lions Club Osimo

3' di lettura
1126

Nella serata di giovedì 27 aprile 2023, nel ristorante “ Mezzp Baiocco” di Campocavallo, si è svolta l’assemblea elettiva per il passaggio dei poteri tra Sirena Rosciani , presidente uscente e Nazzareno Donzelli presidente entrante, alla presenza dei soci del Club.

Dopo i saluti di rito del Cerimoniere Valentina Tosoni, Sirena Rosciani ha preso la parola, ringraziando innanzitutto i membri del Direttivo per la fattiva collaborazione accordatele, in particolare gli officer e quanti altri si sono impegnati per la riuscita del suo programma. Ha poi illustrato gli argomenti e i services del suo mandato presidenziale . -“ Dovendo fare un bilancio dell’anno lionistico 2022/23- così ha esordito Sirena- posso sinceramente affermare che è stato per me un onore e un piacere servire il Club, malgrado il mio timore iniziale di non esserne all’altezza ed oggi sono più che mai convinta che far parte di questa associazione sia per me e per tutti i soci un motivo di orgoglio. L’aver conosciuto, nel mio peregrinare tra i club, tanti amici Lions, e averne apprezzato le qualità, sarà un ricordo che mi porterò sempre nel cuore”- Ha poi continuato affermando che l’Anno lionistico che si sta chiudendo, è stato un anno impegnativo ma alquanto stimolante, perché ha visto il Club impegnato in concreti interventi nei confronti dei bisognosi, come il sostegno economico in favore della la Mensa del Povero, la Partecipazione alla Colletta del Banco alimentare, le attività di Plastic free e centro estivo nei Centri Aquilone. Il Club ha poi previlegiato il rapporto tra le generazioni attivando gli incontri con le Scuole per il concorso il poster della Pace e la campagna Plastic free seguita appassionatamente dall’officer Leonardo Puliti. Vari sono stati i mezzi per raccogliere i fondi, unendo il divertimento e l’utilità con i Tornei di Burraco, le rappresentazioni teatrali come “La Panochia “ in favore dello “Zaino sospeso” e “Rosa canina”, spettacolo musicale per contribuire all’acquisto di un pulmino per la Cooperativa Froll. Il contributo per l’istruzione dei Cani Guida, la raccolta fondi per Wolisso, per gli alluvionati e per i terremotati della Turchia e della Siria e l’acquisto di calendari e di Uova di Pasqua hanno maggiormente legato il Club agli intenti del LICF. La parola è quindi passata al futuro presidente Prof. Donzelli che presentando la sua candidatura, ha confermato di mettere a disposizione competenze e professionalità e un forte senso di appartenenza al Club osimano. Il suo programma sarà caratterizzato da un impegno sobrio e da una dimensione collegiale del lavoro, basato sulla valorizzazione del contributo di tutti i soci con l’ascolto, il confronto e una comunicazione efficace. Per sottolineare la volontà di condivisione delle scelte, ha citato un detto africano ”Da soli si va veloci, insieme si va lontano” I motivi ispiratori del suo impegno saranno l’adesione all’etica lionistica e solidarietà concreta nei confronti dei bisogni della comunità sotto i profili: istituzionale, socio-umanitario, culturale ed educativo con interventi specifici nei riguardi dei Giovani, dello Sport , dell’Ambiente. della Educazione ed Economia. “Intendo poi attivare- ha proseguito Donzelli- tramite il dialogo, una collaborazione con le Istituzioni amministrative, scolastiche, Forze dell’Ordine e Clero, e con la Associazioni del Sociale e del Volontariato per il sostegno alla comunità osimana”- Ha poi terminato, presentando la “sua squadra”, vicePresidenti, Segretario, Tesoriere, Presidenti Comitato soci, Officer Ambiente, Marketing e comunicazione, Responsabile informatico, Officer Città Murate e Cani Guida e i sei Consiglieri: tutti approvati all’unanimità dall’Assemblea.



Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2023 alle 11:22 sul giornale del 01 maggio 2023 - 1126 letture






qrcode