utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Grande successo per "gli anni della dolce vita"

1' di lettura
82

Si è chiusa con un grande successo “Gli Anni Della Dolce Vita” la mostra organizzata dal Circolo Fotografico AVIS Mario Giacomelli e l’Istituto Campana per l’istruzione permanente. L’esposizione è stata visitabile dal 12 febbraio al 12 marzo, con una proroga di due settimane visto il grande successo di pubblico e critica per questo salto nel tempo che è stato possibile vivere nelle sale dell’Istituto Campana: una grande mostra fotografica per la prima volta nella sua versione estesa di 120 foto (la versione standard ne conta 66).

E’ stata l’occasione per apprezzare uno spaccato della vita dell’epoca che ha contribuito a cambiare lo stile di vita degli italiani. Inoltre i visitatori che avevano già visto la versione standard hanno avuto l’occasione unica per rivederla ed ammirare le altre foto mai esposte nella nostra Regione. Già all’inaugurazione del 12 febbraio, arricchita dall'esposizione dinanzi al Palazzo Campana di auto e moto storiche d’epoca a cura dell'Autoclub Luigi Fagioli, il pubblico aveva risposto “presente” con un’affluenza considerevole a conferma dell’interesse degli osimani, e non, verso iniziative culturali di questo tipo. Pubblico, tra l’altro, di tutte le età quindi non solo i “nostalgici” dei tempi andati quanto anche le giovani generazioni, grazie ad una fattiva sinergia con gli Istituti Scolastici del territorio, che hanno potuto apprezzare l’esposizione con la presenza dei volontari del Circolo in versione “ciceroni”.

Un ringraziamento all’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente per la sempre fattiva collaborazione, al Comune di Osimo e al Consiglio Regionale delle Marche per il patrocinio concesso all’evento, oltre ai soci del CFAMG che hanno collaborato al montaggio e smontaggio oltre che a tenere aperta nei fine settimana la mostra.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2023 alle 14:08 sul giornale del 16 aprile 2023 - 82 letture






qrcode