utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

L’Associazione LA GUGLIA: Concorso Nazionale canoro per giovani talenti “Come d'incanto” 2023

4' di lettura
268

L’Associazione LA GUGLIA organizza, in collaborazione con i Comuni di Agugliano e Polverigi, la sezione AVIS, l’Oratorio ANSPI e l’Associazione 4 Ottobre di Agugliano (AN), l’Associazione SULVIC di Ancona e la Pro Loco di Polverigi, il CONCORSO NAZIONALE MUSICALE per giovani talenti “COME D’INCANTO” 2023.

L’iniziativa presenta le seguenti finalità:

- la musica è un patrimonio unico che va condiviso con le nuove generazioni e rappresenta un supporto fondamentale nel processo di maturazione e affermazione della propria identità. La musica è un linguaggio universale che unisce, fa crescere e può dare voce e speranza a chi è in difficoltà

- Come D’InCanto si prefigge di offrire l’opportunità ai bambini di esprimersi e di interagire tra loro attraverso la musica, grazie alle emozioni che trasmette. Le manifestazioni culturali rivestono un fondamentale compito di aggregazione che vogliono rompere la tendenza a essere sempre più schiavi delle mura domestiche e della tecnologia superflua.

- avvicinamento dei bambini alla musica e al canto tramite modelli artistici e vocali adeguati alla loro età

- promozione di un modello di gara dove tutti possano partecipare al meglio delle proprie abilità, in un’ottica di inclusione, tolleranza e divertimento

- Come D’InCanto è una manifestazione creata a favore dei bimbi, che sono il futuro dalla nostra società, con l'obiettivo di stimolare il talento che risiede in loro. Saranno tutti vincitori per l'impegno e per lo studio. Questo sarà sempre un concorso trasparente e leale nei confronti di tutti.

- l'intento del Concorso è quello di scoprire e valorizzare nuovi piccoli cantanti, promuovendo occasioni di incontro e conoscenza tra i partecipanti e gli operatori del settore presenti durante le fasi della selezione e nella giornata finale.

- divulgare l’espressione artistico/musicale tra i bambini, individuare e valorizzare i giovanissimi talenti.

Cronologia:

- febbraio 2023 divulgazione del bando/regolamento attraverso i social, mail, articoli sui media

- 15 aprile 2023 scadenza iscrizione al concorso

- 30 giugno (venerdì ore 21,15) semifinale presso il chiostro di Villa Nappi di Polverigi

- 1° luglio 2023 (sabato ore 21,15) finale presso il Teatro all’Aperto di Agugliano

A - l’iniziativa ha un carattere di attrazione elevata sia per chi canta in quanto il concorso da la possibilità di esibirsi e mettersi alla prova avanti ad una giuria e ad un pubblico. Ha anche attrazione per un pubblico sia giovane che meno giovane in quanto è provato l’interesse che si ha verso queste forme canore dove i bambini sono i protagonisti.

B - il concorso è un elemento importante per tutto il territorio aguglianese e polverigiano sia per la possibilità di poterli far conoscere a persone che non avrebbe altra occasione per trascorrere dei giorni nel paese e per mettere in luce le potenzialità sia culturali (castello di Castel d’Emilio, convento di San Francesco, Villa Nappi, affresco della Crocifissione, ed altro) che enogastronomiche (gelateria e cioccolateria brunelli, la polenta dei polentari di Polverigi, la crescia cotta nel forno a legna del 1.700 dalla Società Operaia di Castel d’Emilio).

C - l’associazione LA GUGLIA APS promotore ed organizzatore del concorso opera sin dal 2000 nel territorio ma è conosciuta sia nella regione marche che in tutta Italia per gli eventi e manifestazioni organizzate (alcune sono sospese a causa covid-19, ma riprenderanno a breve). Ricordiamo qui: premio nazionale poesia senza confine con sezioni sia in lingua sia in dialetto e per la categoria studenti; il premio nazionale scrittori domani rivolto agli studenti di scuola secondaria di secondo grado, il premio la guglia d’oro festival nazionale del teatro dialettale fino al 2022, dal 2023 è aperto a qualunque forma di teatro.

D - la capacità di valorizzare l’immagine sta nel fatto che le marche, il territorio, i piccoli borghi (come è Agugliano) verranno messi in prima linea facendo scoprire anche questa capacità organizzativa e di attenzione ai giovani. Inoltre si dà valore alle sue personalità nel chiamare nella commissione selezionatrice e nella giuria tecnica soggetti di alto valore che hanno da sempre vissuto nel mondo della musica. Questi sono:

- LINDA VALORI (cantante ed insegnante di canto c/o i conservatori di Cesena e Pesaro)

- EVA CAPOMAGI (cantante)

- FRANCESCA ROMANA SULPIZI (insegnante di musica e canto)

- TIZIANA DEL VILLANO (insegnante di musica e concertista)

- SABRINA IACUSSI (cantante nella Fisorchestra Marchigiana di Castelfidardo)

- TANYA BERTINI (cantante)

- RAFFAELE SABBATINI (cantante ed autore)

Per ulteriori informazioni contattare: comedincantoag@libero.it oppure contattare il 329/9293623





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2023 alle 18:30 sul giornale del 05 aprile 2023 - 268 letture






qrcode