utenti online

Conferito a venti persone l’ufficio di ministri straordinari della Comunione

1' di lettura 05/04/2023 - Momento intenso di preghiera nella chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia ad Osimo dove l’Arcivescovo ha conferito il ministero straordinario della Comunione a 20 persone. Presenti il parroco don Andrea Cesarini e don Lorenzo Rossini direttore dell’Ufficio liturgico diocesano.

Le parole pronunciate dall’Arcivescovo: “Carissimi nel Signore, viene conferito oggi a voi l’ufficio di ministri straordinari della Comunione, che vi consentirà di distribuire l’Eucaristia ai fedeli, portarla ai malati, recarla come Viatico ai moribondi e anche di comunicarsi direttamente. E voi, fratelli e sorelle, che ricevete tale compito, cercate di esprimere nella fede e nella vita cristiana la realtà dell’Eucaristia, mistero di unità e di amore. Noi tutti infatti, pur essendo molti, siamo un corpo solo, perché partecipiamo dell’unico pane e dell’unico calice. E poiché distribuirete agli altri l’Eucaristia, sappiate esercitare la carità fraterna, secondo il precetto del Signore, che nel dare in cibo ai discepoli il suo stesso corpo, disse loro: Questo è il mio comandamento, che vi amiate l’un l’altro, come io ho amato voi>>.


   

da Arcidiocesi Ancona Osimo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2023 alle 17:48 sul giornale del 05 aprile 2023 - 2122 letture

In questo articolo si parla di attualità, Arcidiocesi Ancona Osimo, comunicato stampa, territorio, comunità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d2pK





logoEV
logoEV
qrcode