utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
pubbliredazionale

Arriva Quore, l’innovativo Laboratorio del Cibo di Ancona. La sua mission? Dare un aiuto concreto al mondo della ristorazione

4' di lettura
478

Al Quartiere Q3, proprio sopra la Baraccola di Ancona, dove si respira il fervore del mondo del lavoro e le aziende, piccole e grandi, mettono ogni giorno alla prova la loro intraprendenza, è nato Quore (sì, proprio con la “q”) – Il nuovo Laboratorio del Cibo di Ancona.

Si tratta di un nuovo ed ambizioso progetto, una novità nel mondo della ristorazione che si propone di integrarsi nella realtà lavorativa anconetana con un nuovo modello di business. L’idea intorno a cui si sviluppa l’azienda è quella di fornire un sostegno concreto al settore della ristorazione. Consapevoli delle difficoltà che la congiuntura socio-economica sta imponendo alla categoria, Quore si propone di offrire soluzioni efficaci per semplificare il lavoro e ridurre i costi degli operatori, soprattutto nel mondo HORECA.

Immaginate uno stabilimento balneare che deve attrezzarsi con cucine super efficienti e trovare personale solo per la stagione estiva, un ristorante che vorrebbe inserire un nuovo piatto nel menù ma non vuole contenere i propri costi fissi o non ha tempo o risorse per la preparazione, oppure un albergo che non riesca a fornire alternative soddisfacenti per tutti i pasti. In tutti questi casi, ed in moltissimi altri, che si tratti di uno stabilimento balneare, un ristorante, un albergo, un bar, una rosticceria, un catering, ovunque ci sia bisogno di allestire dei pasti, il ristoratore adesso potrà contare sull’aiuto di Quore. Nella sua struttura di 600 mq circa venti professionisti sono pronti a soddisfare qualsiasi necessità, il laboratorio è attrezzato con i migliori strumenti con cui è possibile preparare tutto ciò di cui una azienda che fa ristorazione può aver bisogno: sughi, primi piatti, pasta fresca, prodotti di rosticceria e semilavorati, prodotti da forno, pane, dolci, insomma basta chiedere e Quore risponde.

Ti serve una mano?”, è lo slogan del nuovo progetto lanciato da questo laboratorio artigianale del cibo. Sì, perché è proprio questa la principale mission di Quore, fornire supporto alle attività che hanno bisogno di aiuto a soddisfare la loro domanda ed alleggerirne i costi ricevendo un prodotto di alta qualità attraverso un servizio efficiente. Ma non basta preparare un pasto per offrire un servizio che aiuti veramente, per farlo bisogna curare ogni dettaglio che serva a far arrivare in tavola un ottimo piatto. Ecco perché lo staff di Quore seleziona materie prime di qualità prestando attenzione alle produzioni locali e alla tradizione culinaria anconetana. Anche la logistica è stata predisposta accuratamente, Quore infatti cura con attenzione e rispetto dell’ambiente prima lo stoccaggio delle materie prime, poi il confezionamento, ed ha allestito un parco furgoni coibentato ed attrezzato per far sì che gli ordini arrivino a destinazione alla giusta temperatura mantenendo intatte tutte le proprietà organolettiche.

Ma Quore si rivolge anche al pubblico, in primo luogo del suo nuovo quartiere, ma anche più in generale per tutta la città. Infatti, tramite una propria app si possono ordinare ogni giorno tutta la vasta gamma di cibi preparati quotidianamente dal laboratorio, ordini che è estremamente semplice effettuare in autonomia.

La settimana scorsa, il 27 marzo, si è tenuta la presentazione del nuovo progetto di Quore alle autorità e agli addetti HORECA con interventi di numerosi operatori del settore e di esperti della Facoltà di Agraria. Tutti hanno espresso il loro entusiasta interesse per questa innovativa operazione e applaudito il suo spirito innovativo che è alla base di Quore.

Giovedì 6 aprile Quore aprirà le porte al pubblico che è invitato a vedere con i propri occhi questo laboratorio delle meraviglie. Un’occasione per osservare da vicino la cucina con le sue attrezzature e intraprendere un viaggio alla scoperta di tecniche moderne e sapori antichi. L’evento comincerà alle 16:30 davanti al Laboratorio, in Via Enrico Sacripanti, 26. Ad animare il pomeriggio ci sarà la musica dei My New Shoes. Gli atleti della squadra di Football americano Ancona Dolphins saranno gli ospiti speciali dell’evento. A tutti verranno offerti saporiti panini ed assaggi di ghiotti dolci pasquali, naturalmente fatte da Quore con il cuore.

QuoreLabwww.quorelab.it
Info: 3511555262
Via Enrico Sacripanti, 26 ad Ancona

Scarica l’app “Quore - Laboratorio del cibo”
Scopri il #menù e prenota il tuo #asporto



Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 04-04-2023 alle 07:50 sul giornale del 05 aprile 2023 - 478 letture






qrcode