utenti online

Ciclismo CAPPELLO D’ORO sempre in avanzamento

4' di lettura 01/04/2023 - Si pedala nel nome dell’osimano PAOLO PIAZZINI. Domenica 2 aprile, tappa a Reda di Faenza

FRANCESCO DELLA LUNGA torna a guidare il 32° Trofeo Cappello d’Oro, principalmente nel nome dell’osimano padre co-fondatore: il giornalista e scrittore PAOLO PIAZZINI.

Il circuito élite – under 23 è sempre gestito dalla Work Service – Vitalcare – Distretto del Cappello del Fermano presieduta da Demetrio Iommi.

Il leader aretino esibisce lo stesso potente colpo di pedale che l’ha condotto a trionfare nella tappa inaugurale, la Firenze – Empoli, Memorial Renzo Maltinti.

La nuova classifica è scolpita dalla 106^ Popolarissima di Treviso: doppietta allo sprint dello squadrone lombardo Colpack Ballan CSB (team leader nell’arena del GP Mille Cappellini per società).

Primo Davide PERSICO avanti a DELLA LUNGA e Giosuè EPIS (Zalf Euromobil Désirée Fior).
Dopo tre prove, la doppia classifica annovera 28 corridori di tre continenti (anche sudafricani, colombiani, danesi, svizzeri…) e 16 squadre.

Domenica 2 aprile è l’Emilia Romagna con la 47^ Coppa Caduti di Reda a calcarsi il 32° Trofeo Cappello d’Oro – Memorial Paolo Piazzini – Memorial Franco Bellucci (perugino di Lippiano, che ha sostenuto e alimentato fino all’ultimo la challenge, impreziosita dal suo Trofeo Tosco Umbro nella municipalità di Monte Santa Maria Tiberina).

La quarta tappa si disputa nella ravennate Reda di Faenza, la cui classica cadetta di primavera si avvale della consolidata organizzazione griffata dalla società La Rôda Reda presieduta da Danilo Costa, anche in versione registica.
Al via sono attese le 34 selezionate formazioni, comprese la slovena Meblo Jogi Pro-Concrete, la francese AG2R-Citroen U23 Team e l’inglese Zappi Cycling Team.

Sulle strade amiche, fari puntati anche sulle due formazioni faentine: Team Technipes - inEmiliaRomagna e Reda Mokador.

Viene registrato il tutto esaurito: 200 corridori ai nastri di partenza (il massimo consentito dal regolamento).
Il Gran Premio Eta Beta - Conclima - 41° Memorial Stefano Cornacchia coincide con la 68^ edizione del Giro della Romagna, che si specchia nel prestigioso albo d’oro, capace di annoverare mattatore anche il campione olimpico-mondiale-europeo Elia Viviani.

L’anno scorso, a vincere e indossare la maglia del Cappello d’Oro è stato l’abruzzese Francesco Di Felice.
La Coppa Caduti di Reda si avvale del patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Faenza e del supporto di Eta Beta, Conclima, Frigomeccanica, Carmellini, Banca Fideuram, Torrefazione La Forlivese.
La 47^ Coppa Caduti di Reda si dipana per 145 ondulati chilometri, sulla falsariga del classico tracciato: piccole infatti le modifiche apportate, tra cui il reinserimento del Gran Premio della Montagna “Vernelli”.

E’ la Corsa dei Sette Strappi: spettacolare e aperta a multiple soluzioni.

Bandierina ufficiosa abbassata alle 13. Partenza ufficiale alle 13,15.

CLASSIFICHE dopo 3 Prove

CAPPELLO D’ORO

1.DELLA LUNGA FRANCESCO (Colpack Ballan CSB) p.27

2.BURATTI NICOLÒ (Cycling Team Friuli) p.22

3.

TONIOLI NICHOLAS (Cablotech Biotraning)

p.m.

PERSICO DAVIDE (Colpack Ballan CSB) p.15

5.NENCINI TOMMASO (Hopplà - Petroli Firenze - Don Camillo) p.12
6.

EPIS GIOSUÈ (Zalf Euromobil Désirée Fior)

p.m.
DE PRETTO DAVIDE (Zalf Euromobil Desiree Fior) p.10

8.

ROCCHETTA CRISTIAN (Trevigiani Energiapura Marchiol)

p.m.
VILLA GIACOMO (Biesse Carrera)

CAROLLO FRANCESCO (MG.K Vis - Colors for Peace) p.8

SEGUONO

Di Felice Francesco (Maltinti Lampadari - Banca Cambiano ) p.6
LAMON Francesco (Arvedi Cycling) p.6
Carrò Simone (Aries Cycling) p.6

GOMEZ Nicolas (Colombia, Hopplà Petroli Firenze Don Camillo) p.5
De Cassan Davide (Cycling Team Friuli) p.5

Oioli Manuel (Q36.5 Continental Team) p.5
Bracalente Diego (Colpack Ballan) p.4

MINALI Michael (Campana Imballaggi Geo&Tex) p.4
Impellizzeri Simone (Aries Cycling Team) p.4
DE LISI Nicolò (Svizzera, Hopplà Petroli Firenze Don Camillo) p.3
Foldager Anders (Danimarca, Biesse - Carrera) p.3
Galimberti Lorenzo (Biesse Carrera) p.3

MENGHINI Alessio (Solme Olmo) p.2
Mosca Raffaele (Q36.5 Continental Team) p.2

D'Amato Andrea (Biesse Carrera) p.2

Parravano Francesco (Aran Cucine) p.1

Stedman Travis (Sudafrica, Q36.5 Continental Team) p.1
ANNIBALLI Lorenzo (Sias Rime Cicli Drali) p.1

GP MILLE CAPPELLINI

1.Colpack Ballan CSB p.46
2.Cycling Team Friuli p.27

3.

Zalf Euromobil Désirée Fior

p.m.

Hopplà - Petroli Firenze - Don Camillo p.20
5.Biesse Carrera p.16

6.Cablotech Biotraning p.15

7.Aries Cycling p.10

8.Trevigiani Energiapura Marchiol

p.m.
MG.K Vis - Colors for Peace
Q36.5 Continental Team p.8

SEGUONO

Maltinti Lampadari - Banca Cambiano p.6
Arvedi Cycling p.6
Campana Imballaggi Geo&Tex p.4
Solme Olmo p.2
Sias Rime Cicli Drali p.1

Aran Cucine p.1

FOTO: Francesco Della Lunga leader del 32° Cappello d’Oro


   

da Umberto Martinelli





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2023 alle 08:54 sul giornale del 01 aprile 2023 - 96 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa, ciclismo, territoiro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d1zt





logoEV
logoEV
qrcode