utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

I Sindaci di Osimo e Camerano inaugurano congiuntamente il nuoo cash&carry di Aspio Terme

3' di lettura
3536

In località Aspio Terme, sarà di utile servizio alle attività della zona e della riviera.

Prosegue a pieno ritmo il piano di sviluppo di Arca Commerciale (Gruppo Unicomm), l’azienda multicanale che opera nel mondo della GDO, conosciuta per le insegne al dettaglio Famila, Famila Market e all’ingrosso per il marchio Cash&Carry. A distanza di soltanto un anno dall’apertura di Monsano (AN), ha inaugurato un altro Cash&Carry, questa volta nel comune di Camerano, località Aspio Terme.

Salgono così a 15 le insegne attive nelle Marche che fanno capo ad Arca Commerciale: 4 Famila, 6 Famila Market, oltre a 5 Cash&Carry, quest’ultimi distribuiti tra le località di Pesaro, Fano, Senigallia, Monsano e, da oggi, anche Camerano. Un chiaro segnale dell’azienda che crede nel territorio marchigiano e sul quale sta consolidando la sua presenza come spiega il presidente Giovanni Baldacci: “Conosciamo il potenziale di questa zona e siamo convinti della forza degli operatori economici che svolgono la loro attività dall’entroterra alla costa. Una regione con una naturale vocazione turistica che comprende la bella città di Ancona, forte del suo fascino, le suggestive colline come quelle che circondando i comuni di Camerano e Osimo e il mare che mostra il suo lato migliore con la riviera del Conero. Con questa apertura, vogliamo essere ancora più vicini ai commercianti e imprenditori locali e diventare il loro punto di riferimento facendoci conoscere per la qualità, la freschezza e la varietà delle nostre proposte”

Al taglio del nastro anche i Primi Cittadini dei due comuni al confine dei quali si trova il nuovo cash&carry che hanno congiuntamente inaugurato il punto vendita come racconta il Sindaco di Camerano, Oriano Mercante: “Siamo lieti quando aziende come Arca Commerciale scelgono il nostro territorio per crescere perché con i loro investimenti, creano sviluppo e occupazione con una positiva ricaduta sul locale. Per questo, vogliamo incoraggiare le attività produttive della zona e in particolare oggi, l’inizio attività di questo Cash&Carry”.

All’augurio si unisce anche il Sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni: “Ringraziamo Arca Commerciale per aver scelto di investire nella nostra zona. L’arrivo di questa importante attività crea nuovi posti di lavoro e un indotto che favorirà l’area dal punto di vista non solo economico ma anche sociale. Speriamo infatti, che si possa creare un feeling con le istituzioni locali cosicché l’azienda possa sentirsi ulteriormente parte del territorio”

Il Cash&Carry situato lungo il km 309+800 della SS 16 Statale Adriatica, ha una superficie di vendita di 3.200 metri quadrati arredati con illuminazione led che rende gli ambienti più interessanti e dinamici, oltre ad offrire il grande vantaggio dei bassi consumi. Un tema, quello dell risparmio energetico, evidente anche nella scelta degli espositori murali refrigerati chiusi che consentono di non disperdere il freddo, mentre il calore emanato dai motori dei frigo, viene recuperato per il riscaldamento in inverno. Il punto vendita è dotato anche di un comodo e ampio parcheggio disponibile per i clienti che potranno contare sulla presenza di personale preparato tra addetti alle vendite e impiegati. La nuova apertura ha per il territorio una ricaduta positiva anche in termini di occupazione: “Per noi investire in quest’area significa avere un’occasione di crescita che crea nuove opportunità anche sul fronte dell’occupazione. Sono 440 le persone che oggi lavorano con noi qui nelle Marche, un numero cresciuto di 18 unità con questa ultima apertura, ma che puntiamo a far diventare ancora più grande”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2023 alle 14:29 sul giornale del 29 marzo 2023 - 3536 letture






qrcode