utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Il Villa Musone si fa bello ed attende la Sampaolese. Lorenzetti: "li affronteremo senza paura"

2' di lettura
34

Messa da parte la bella vittoria contro il Loreto nel famigerato “derby della Cupola”, il Villa Musone è ora pronto a tornare in campo per affrontare la Sampaolese. Appena quattro i punti che separano le due compagini in classifica, coi gialloblù sotto e la Castelleonese nel mezzo, tre punti sopra il Villa Musone ed uno sotto la Sampaolese. Dagli scontri di sabato 25 (i villans giocheranno in casa, ore 15) si deciderà dunque il nuovo assetto della classifica.

«Sarà un match determinante» dice Niccolò Lorenzetti, centrocampista classe 1998. «Troveremo una squadra al nostro livello e l’abbiamo visto all’andata e l’affronteremo senza paura» continua. «Abbiamo visto che possiamo affrontare tutti» spiega. «Il morale della squadra è alto» aggiunge, ricordando le ultime due partite – due vittorie consecutive.

Vittorie come quella in casa del Loreto. «Abbiamo portato a casa tre punti fondamentali per il nostro percorso» racconta. «Sapevamo che ci aspettava un Loreto col coltello tra i denti e per questo abbiamo preparato al meglio la partita in settimana» prosegue. Poi il racconto della partita: «siamo stati bravissimi a impostare il gioco nella prima parte di gara, sviluppando diverse occasioni nitide che siamo riusciti a finalizzare poco prima dell’intervallo».

Per Niccolò Lorenzetti questo è il secondo anno in casa Villa Musone. Due anni trascorsi indossando la divisa gialloblù e con la voglia di continuare a lungo questo percorso. «Per me è una famiglia e lo è stata sin dal primo momento» confida. «Il gruppo è fantastico, affiatato. Ci permette di lavorare al meglio» dice. E proprio parlando di lavoro, il centrocampista ne approfitta per fare qualche pronostico quando mancano sempre meno gare alla fine del campionato. «Le ultime gare le affronteremo al meglio e con tutta la determinazione che abbiamo» promette. «Proveremo a rifarci» conclude.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2023 alle 19:32 sul giornale del 24 marzo 2023 - 34 letture






qrcode