utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Il punto con Paolo Piccini responsabile tecnico del centro minibasket Senza Testa Osimo

2' di lettura
280

In questa annata sportiva prosegue a pieno ritmo l’intensa attività del Centro Minibasket Basket Senza Testa Osimo. Tanto divertimento per i piccoli mini cestisti, e cestiste, che hanno intrapreso questo cammino sportivo con il sodalizio osimano.

“Siamo soddisfatti del lavoro fin qui intrapreso – commenta Paolo Piccinini responsabile tecnico del Centro Minibasket – Abbiamo registrato un numero crescente di ragazzini e ragazzine che hanno intrapreso questo percorso. Nonostante l’emergenza covid di questi due anni siamo riusciti a creare gruppi di mono annata e siamo fieri di esserci riusciti visto che a livello provinciale sono poche le società a livello di minibasket che ci sono riuscite. Abbiamo una squadra Esordienti, due gruppi numerosi degli Aquilotti 2012 e 2013, due gruppi Scoiattoli, una interamente 2014 e una interamente 2015, più abbiamo una ventina di ragazzini del 2016/17 che fanno la categoria Pulcini. Stiamo andando bene dal punto di vista tecnico, per la crescita individuale dei ragazzini, e stiamo anche giocando molto visto che abbiamo disputato diverse partite: ovviamente si tratta di mini partite più incentrate alla crescita personale dei ragazzini/e, visto che oltre all’aspetto tecnico noi istruttori siamo in primis educatori. Inoltre anche abbiamo in atto una proficua collaborazione con la Pol. Futura di Osimo Stazione”. Ovviamente non manca la componente “rosa” nei gruppi: “Abbiamo tra le annate 2012-13-14-15 una ventina di ragazzine che una/due volte al mese si riuniscono per un allenamento solo femminile – continua Piccinini – ed è importante per incentivare il movimento femminile”. Un altro tema è quello della continuità nel passaggio dal minibasket al settore giovanile vero e proprio. “Nel nostro caso abbiamo già individuato alcuni 2011 che si stanno allenando con il gruppo U13 – prosegue Piccinini – e tra l’altro l’allenatore dei 2011 e lo stesso dell’U13, Emanuele Ausili”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2023 alle 10:57 sul giornale del 19 marzo 2023 - 280 letture






qrcode