utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Atletica: Ancona, tricolori master per oltre 1400

8' di lettura
110

Da giovedì a domenica, più di 3000 atleti-gara nei Campionati italiani indoor “over 35” abbinati alla rassegna invernale di lanci. Attesi 164 marchigiani.

È in arrivo un altro weekend tricolore ad Ancona per i Campionati italiani master indoor, anche quest’anno in quattro giornate e con grandi cifre di partecipazione. Nell’edizione numero 39 dell’evento dedicato agli “over 35”, da giovedì 9 a domenica 12 marzo in diretta streaming su www.atletica.tv, sono annunciati 3017 atleti-gara e 1467 iscritti, in rappresentanza di 368 società. Una manifestazione che va in scena per la diciassettesima volta al Palaindoor del capoluogo marchigiano e di nuovo abbinata ai Campionati italiani master invernali di lanci nell’adiacente campo Italico Conti.
In gara per le Marche ben 164 atleti, a difendere i colori di 38 società. Al via l’elpidiense Livio Bugiardini (Sef Macerata) che quest’anno ha già migliorato due primati italiani di categoria SM75 con 8.60 nei 60 e 28.56 nei 200 metri. Attesi alcuni dei plurititolati nelle scorse edizioni come Giuliano Costantini (Atl. Fossombrone), iscritto in alto, lungo, triplo e disco SM70, ma anche Lina Frontini (Atl. Osimo, peso, martello, giavellotto e martello con maniglia corta SF60) e Vincenzo Paternesi Meloni (Podistica Valtenna, 800, 1500 e 3000 SM65).
Nell’elenco degli iscritti, due atleti che nello scorso weekend a Padova sono riusciti nell’impresa di migliorare un record mondiale di categoria: sugli 800 M55 il bresciano Francesco D’Agostino (Atletica Master Trieste) è sceso a 2:06.04, superando il suo 2:06.41 della scorsa stagione agli Europei di Braga, mentre il trentino e compagno di club Luciano Moser con 10:38.15 si è impadronito del primato nei 3000 M70 per toglierlo all’olandese Cees Stolwijk (10:41.80 nel 2020).
Tra chi ha già realizzato primati italiani di categoria all’inizio dell’anno c’è l’intramontabile padovana Emma Mazzenga (Atl. Insieme Verona), classe 1933, annunciata nei 200 SF90 alla rassegna tricolore dopo aver corso in 49.71 (ma è stata capace anche di 13.96 nei 60 metri). In questo vivace avvio di stagione, nuovi limiti nei 60 metri “over 60” di Marinella Signori (Atl. Ambrosiana) con 8.81 per due volte e di Giulio Morelli (Olimpia Amatori Rimini) in 7.70, mentre nei 200 SF50 Cristina Sanulli (Atl. Endas Cesena) ha eguagliato il suo 26.80. Doppio record al femminile di Sara Colombo (La Fratellanza 1874 Modena, SF50) nel lungo con 5,03 e nei 60 ostacoli in 9.68. Ma tra gli altri sono attesi anche Vincenzo Magliulo (Elite Giovani Atleti), che ha timbrato il record nei 3000 di marcia SM45 in 12:49.51, e Serena Caravelli (Atl. Brugnera Friulintagli), 8.88 nei 60 ostacoli SF40. Nel mezzofondo da seguire il neoprimatista dei 1500 metri Giorgio Mazzer (Eurovo Atl. Pieve di Soligo), 4:40.23 tra gli SM60, mentre al femminile Paola D’Orazio (Romatletica), iscritta su 800 e 1500 dopo aver migliorato il record dei 3000 SF70. Per molti sarà l’ultimo test a pochi giorni dall’evento internazionale di questa stagione al coperto, dal 26 marzo al 1° aprile con il ritorno dei Mondiali master indoor a Torun, in Polonia, ma poi l’appuntamento sarà in Italia con gli Europei master all’aperto a Pescara, dal 21 settembre al 1° ottobre.

ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atl. Osimo: Antonio Balestrieri (200 SM65); Andrea Balloni (400, 4x200 SM35); Lorenzo Belli (800 SM45); Barbara Bristot (lungo, triplo SF40); Filiberto Ciccarelli (peso, disco, martello SM75); Luca Cristofanetti (60 ostacoli SM50); Barbara Dolcetti (200, 400, 4x200 SF55); Fabiola Dolcini (60, 200, 4x200 SF55); Mario Fiori (marcia 3000 SM75); Lina Frontini (peso, martello, giavellotto, martello m.c. SF60); Sandra Ghergo (peso, giavellotto SF55); Cristiano Giuseppetti (60, 4x200 SM40); Marina Ivanova (marcia 3000, giavellotto SF45); Veronica Lozzi (peso, martello SF35); Veronica Lucantoni (60, 200, 4x200 SF40); Francesco Maccaroni (1500, 4x200 SM40); Giovanna Manuali (60 SF45); Monia Marchetti (alto, lungo, triplo SF40); Simone Monzani (200, 4x200 SM40); Veronica Patricia Perez (400, 800, 4x200 S40); Lorenzo Proserpio (lungo SM45); Miriam Sileno (1500, 3000 SF45); Christian Silvi (60, 400, 3000 SM45); Marco Torcianti (alto, lungo, triplo SM40)
Atl. Fabriano: Luca Bosi (60, 200, lungo SM45); Paolo Costanzi (1500 SM65); Bruno D’Agostino (peso, disco, giavellotto SM85); Diego Ferretti (800, 1500 SM45); Enrico Ghidetti (4x200 SM60); Giandaniele Mariani (60, 200, 4x200 SM40); Maurizio Mingarelli (1500 SM50); Massimo Pergolini (peso, disco, giavellotto SM65); Massimiliano Poeta (200, 400, 4x200 SM50); Valentino Teodori (alto, 4x200 SM40); Giorgio Tiberi (1500, 3000 SM45); Martin Venturi (60 SM50)
Atl. Amatori Avis Castelfidardo: Carlo Renato D’Amico (marcia 3000 SM70)
Sef Stamura Ancona: Fabio Andreucci (60 SM65); Elisa Coltrinari (peso SF35); Pietro De Gaetani (800, 3000, 4x200 SM60); Giovanni Francavilla (3000 SM50); Annalisa Gambelli (200 SF60); Vincenzo Guerrieri (1500 SM45); Roberto Masi (60, 200, 400, 4x200 SM65); Bruno Mengoni (1500, 3000 SM85); Giuseppe Palestini (marcia 3000 SM60); Salvatore Palumbo (3000 SM45); Paola Santinelli (1500, marcia 3000 SF60); Loredana Santoni (3000 SF50); Lorenzo Santoni (60 SM55); Denise Tappatà (3000 SF40); Enrico Tesei (400, 800, 4x200 SM45); Nazzareno Verdenelli (400, 800, 4x200 SM70)
Sport Dlf Ancona: Debora Cappella (60, 200, 60 ostacoli, alto, martello m.c., pentathlon SF35); Agnese Lazzari (peso SF55); Giorgio Speciale (60 SM45)
Atl. Castelfidardo Criminesi: Massimo Bugianesi (alto SM55)
Nuova Podistica Loreto: Francesca Frulla (marcia 3000 SF55)
Atl. Amatori Osimo: Chiarina D’Alonzo (200, 400, 800, 1500, 3000 SF70); Giuseppe Raponi (200, 400 SM65)
Pol. Candia Baraccola Aspio: Lamberto Melappioni (marcia 3000 SM75)
Atl. Senigallia: Marco Falessi (3000 SM55); Giuliano Mengarelli (3000 SM60); Eugenio Pazzaglini (3000 SM60); Osvaldo Perini (3000 SM75); Flaviano Polinori (3000 SM60)
Atl. Jesi: Maurizio Marini (200 SM60)
Podistica Avis Fabriano: Gabriele Fiorani (3000 SM50); Stefano Greci (1500, 3000 SM65)
Podistica Valmisa: Silvano Baldarelli (60, 200 SM70)
Atl. Avis San Benedetto del Tronto: Rita Mascitti (800, 1500, 3000 SF55); Rolando Pierantozzi (3000 SM50)
Collection Atl. Sambenedettese: Cesare Alesi (alto, asta SM60); Luca Bagnara (pentathlon SM50); Francesco Bruni (60, pentathlon SM80); Stefano Cavezzi (disco SM60); Franco Marcheggiani (martello, martello m.c. SM85); Carlo Sebastiani (peso SM65)
Gp Avis Spinetoli Pagliare: Luigi Petrelli (1500, 3000 SM55)
Sport Atl. Fermo: Alessandro Belleggia (200 SM45); Francesca Dottori (1500 SF45); Stefano Masin (peso, giavellotto SM55); Beatrice Tassotti (200 SF40)
Atl. Elpidiense Avis Aido: Daniele Antonelli (alto SM35); Loris Bellesi (60 SM45); Jolis Marcaccio (200 SM50); Andrea Marziali (60, 200 SM60); Fausto Pepi (60 SM55)
Podistica Valtenna: Renzo Andrenacci (800, 1500, 3000 SM65); Vincenzo Paternesi Meloni (800, 1500, 3000 SM65)
Podistica Moretti Corva: Pierpaolo Pacioni (3000 SM40)
Team Atl. Marche: Marco De Angelis (alto SM50); Silvia Del Moro (triplo SF35)
Podistica Montegranaro: Anna Di Chiara (200, 400 SF75)
Atl. Avis Macerata: Andrea Angeloni (peso, disco, martello, martello m.c. SM40); Sergio Domizi (peso, disco, giavellotto, marcia 3000 SM65)
Grottini Team Recanati: Armando Benedetti (60, 200, 60 ostacoli SM70); Paolo Marconi (alto, asta SM65); Gabriele Stoppini (800, 1500 SM75)
Sef Macerata: Gabriella Belardinelli (martello, giavellotto, martello m.c. SF70); Silvia Bianco (lungo, triplo SF60); Livio Bugiardini (60, 200, 400, 4x200 SM75); Vincenzo Cappella (peso, martello, giavellotto, martello m.c. SM80); Carlo Carletti (marcia 3000 SM60); Barbara Carnevali (800 SF40); Diego Cotichelli (400, 800, 4x200 SM45); Roberto Dezi (disco SM55); Luigi Duraccio (peso, disco SM55); Fabrizia Fabiani (60, 200 SF55); Gabriele Ferramondo (peso, martello, martello m.c. SM65); Anna Paola Ferrucci (4x200 SF50); Federica Gentilucci (60, lungo SF50); Francesca Giri (4x200 SF50); Maria Pia Luchetti (peso, disco, martello, martello m.c. SF75); Graziella Mercuri (60, 200, 4x200 SF55); Patrizia Nardi (triplo, marcia 3000 SF70); Barbara Ottaviani (alto, peso SF55); Nadia Pacetti (60 SF55); Magdalena Pandele (400, peso, martello, 4x200 SF50); Andrea Paoli (peso, disco, martello, martello m.c. SM55); Giampaolo Persichini (marcia 3000 SM60); Alessandro Porro (peso, giavellotto SM55); Raffaela Rambozzi (alto, lungo SF55); Maurizio Riccitelli (lungo, triplo SM60); Luca Salvatori (200, 400, 4x200 SM50); Carla Scattolini (3000 SF55); Etaferauh Sime (3000 SF50); Chiara Sperandio (60, lungo, triplo SF40); Nunzio Spina (1500 SM65); Emanuela Stacchietti (60, 200, 400 SF65); Tiziana Tiberi (1500 SF45); Alessandro Tifi (200, 400, alto SM60); Alberta Zamboni (3000 SF50); Federica Zampa (60, disco, giavellotto SF40); Paola Zerbini (peso, martello, martello m.c. SF55)
Atl. Civitanova: Alina Mincu (800 SF45); Angelo Recchi (3000 SM50)
Pol. Acli Macerata: David Simonacci (400, 800 SM50)
Atl. Potenza Picena: Andrea Falasca Zamponi (3000 SM35)
Atl. Trodica: Giancarlo Mariani (martello m.c. SM75); Mirko Rossi (lungo SM50); Marco Sardellini (1500 SM55)
Atl. Cingoli: Alberto Virgili (3000 SM60)
Gp Avis Castelraimondo: Renzo Mengoni (marcia 3000 SM55)
Atl. Ama Civitanova: Mara Foresi (60, 200 SF50); Giovanna Francolini (1500, 3000 SF55); Lucia Torresi (3000 SF50); Battista Vennera (800, 3000 SM40)
Crazy Sport Tolentino: Gino Spadoni (marcia 3000 SM65)
Atl. Fano Techfem: Francesco Angelucci (800 SM55); Victoria Constantin (60, 200 SF60); Giuseppe Miccoli (peso, martello, martello m.c. SM85); Alessandro Torsitano (3000 SM45)
Atl. Fossombrone: Graziano Bacchiocchi (60 SM80); Janet Ballestek (giavellotto SF45); Giuliano Costantini (alto, lungo, triplo, disco SM70)
Gp Lucrezia: Stefano Bonaccorsi (3000 SM55); Giorgio Gargamelli (3000 SM60); Lorenzo Leonardi (400, 800 SM60); Rita Pavone (1500 SF60); Bruno Toccacieli (400 SM65); Ernesto Vici (400, peso SM65)
Atl. Banca di Pesaro Centrostorico: Giancarlo Angelini (400, 3000 SM60)
Pesaro Athletic Field: Gianluigi Casadio (60 SM45)

FotoGP.it)



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2023 alle 09:29 sul giornale del 09 marzo 2023 - 110 letture






qrcode