utenti online

Pallavolo (maschile serie B gir. E – 17’ giornata): La Nova Volley cede i tre punti a Macerata

3' di lettura 27/02/2023 - Seconda sconfitta consecutiva per la Nova Volley Loreto che lotta ma cede i tre punti ad una solida Paoloni Macerata. Meglio in attacco gli uomini di Giganti 42% contro 38% e in ricezione 72% contro 49%, bravi a sbagliare poco capitalizzando invece le imprecisioni dei padroni di casa che dovranno sudarsi questa salvezza.

Loreto si schiera con lo stesso sestetto visto a Montorio con Campana che torna in regia, capitan Torregiani opposto, Alessandrini e Angeli schiacciatori, Mangiaterra e Genovesi al centro, Dignani libero. Per gli ospiti l’ex Stella in regia, Tobaldi opposto, Biagetti e Persichini al centro, Paoletti e Uguccioni schiacciatori, Storani libero. Si parte in grande equilibrio (6-6).

Alessandrini realizza due aces e Tobaldi mette fuori (10-7) per il 1’ timeout Giganti. Gli ospiti difendono ma in contrattacco sprecano mentre Loreto è ordinata (15-12) con una buona ricezione. In un amen però la Paoloni torna sotto grazie agli errori di casa, pareggia a quota 18 e va sul +2 (18-20). La Nova Volley ha bisogno del suo capitano e pareggia a quota 21.

Loreto difende e sorpassa con Alessandrini ma la Paoloni piazza il controbreak, si procura 2 set point e, sul secondo, il maniout di Uguccioni chiude 23-25. Troppi gli 8 errori in attacco dei ragazzi di Giombini. Si riparte con gli stessi sestetti. Gli ospiti prendono subito in vantaggio grazie a buoni turni al servizio (3-7). Gioca bene la Paoloni col muro-difesa e per Loreto è il momento più difficile (6-12). Entra Alessandro Giannini per Genovesi al servizio (13-17). Il servizio di Loreto non complica la vita la cambio palla ospite. Giannini resta in campo e mura Biagetti, primo punto in serie B per un altro prodotto del vivaio neroverde classe 2005. Il muro di Campana riporta a Nova a -2 (21-23). Persichini mette fuori. Tobaldi regala 2 set point.

Il muro di Alessandrini annulla il primo. Chiude Tobaldi 23-25. Il 3’ set parte con Giannini confermato in campo per Genovesi. La Paoloni continua la corsa di testa (3-6). Sul 7-11 coach Giombini chiede tempo. La Nova Volley reagisce col muro di Giannini, saranno 3 a fine match, e il contrattacco di Angeli (11-11) ma la partita non cambia padrone. Macerata fugge ancora (15-20).

Il match va in archivio sul 20-25. Nel prossimo turno la Nova Volley ha un altro match complicatissimo sul campo di Volley Potentino. .

Sabato si va in casa del lanciatissimo Volley Potentino con l’obiettivo di ritrovare punti anche in trasferta

NOVA VOLLEY LORETO – PAOLONI MACERATA 0-3

NOVA VOLLEY LORETO: Gatto, Campana 2, Giannini 3, Sannino, Torregiani 16, Alessandrini 13, Angeli 12, Cozzolino, Mangiaterra 1, Genovesi 1, Dignani (L), Ausili, Papa (L2). All. Giombini

PAOLONI MACERATA: Meschini, Sigona, Tobaldi 15, Biagetti 6, Paoletti 9, Gigli, Uguccioni 7, Leoni (L), Persichini 9, Storani (L), Stella 3, Angelini, Corradini. All. Giganti.

ARBITRI: D’Amico e Marani

PUNTEGGIO: 23-25 (27’); 23-25 (29’); 20-25 (25’)


   

da Nova Volley Loreto 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2023 alle 08:33 sul giornale del 27 febbraio 2023 - 52 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa, pallavolo, camcpionato, territorio, squadra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dUHO





logoEV
logoEV
qrcode