utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

È ai domiciliari ma non si fa seguire dal SERT: torna dietro le sbarre giovane osimano

1' di lettura
2376

polizia notte

Al ragazzo era stata concessa l'esecuzione penale esterna per una condanna inferiore ai due anni. Tradito il patto, ora tornerà dietro le sbarre.

Gli concedono i domiciliari a patto che si disintossichi ma lui marina ripetutamente il Sert e tradisce la fiducia dei giudici. Per un giovane pregiudicato osimano si sono riaperte le porte del carcere di Montacuto, reo di aver violato i “patti” che gli garantivano detenzione domiciliare e possibilità di uscire per lavorare a fronte di un percorso di allontanamento dalla tossicodipendenza. Una disattenzione che ora gli costerà molto: al ragazzo sono stati infatti revocati i benefici e trascorrerà il resto della sua pena - inferiore ai due anni - in una cella del penitenziario anconetano. Ad accompagnarlo presso Montacuto sono stati gli uomini della Squadra Anticrimine della Polizia di Stato di Osimo coadiuvati dalla Squadra Volanti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereOsimo oppure aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.


polizia notte

Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2023 alle 12:35 sul giornale del 20 febbraio 2023 - 2376 letture






qrcode