utenti online

Spaventoso incendio in via Ungheria: notte da paura ma nessun ferito

2' di lettura 14/02/2023 - Le fiamme probabilmente provocate da un cortocircuito. Tragedia sfiorata per poco: l'anziana inquilina non si era accorta del fuoco.

Tanta paura ma, fortunatamente, nessuna grave conseguenza. È il bilancio dello spaventoso incendio che ieri sera - attorno alle 22:30 - ha interessato un condominio di via Ungheria, di fronte alla chiesa di Santa Maria Madre della Misericordia. Il fumo sprigionatosi a causa del rogo, partito da un appartamento del primo piano, ha rapidamente invaso l'intero stabile, sino al sesto piano, rendendo temporaneamente inagibile la tromba delle scale.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Osimo ed una squadra di Ancona, coadiuvata dai Carabinieri della stazione cittadina e da un'ambulanza della Croce Rossa di Loreto. Con l'aiuto dei pompieri, le famiglie (almeno otto) residenti nel condominio sono state accompagnate all'esterno per permettere lo spegnimento dell'incendio e le necessarie verifiche di agibilità. Tutti gli abitanti sono riusciti a lasciare la struttura autonomamente e nessuno di loro ha riportato ferite, ustioni o sintomi da intossicazione. Illesa anche l'anziana signora che occupava l'appartamento da dove il rogo si è propagato.

Stando alle prime ricostruzioni, le fiamme si sarebbero sprigionate a causa del cortocircuito che ha interessato una presa della corrente della cucina, avvolgendo rapidamente parte dell'arredamento della stanza. Soltanto il pronto intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato la tragedia, scongiurando la propagazione dell'incendio oltre la cucina e traendo in salvo l'inquilina.

Effettuate tutte le verifiche del caso, prima della mezzanotte tutti gli inquilini del condominio sono potuti ritornare nelle loro abitazioni. Per precauzione, però, l'appartamento dal quale è partito l'incendio dovrà rimanere vuoto sino a che non saranno operate ulteriori verifiche necessarie a capire l'effettiva origine delle fiamme ed i danni provocato. In ogni caso, fanno sapere i Vigili del Fuoco, nessun danno strutturale tale da compromettere l'agibilità è stato rilevato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.

   

di Antonio Pio Guerra





Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2023 alle 13:31 sul giornale del 15 febbraio 2023 - 1896 letture

In questo articolo si parla di incendio, vigili del fuoco, carabinieri, fuoco, osimo, fumo, croce rossa, paura, tragedia, giornalista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dSDN





logoEV
logoEV
qrcode