utenti online

Inizia a Fermo la nuova stagione pugilistica marchigiana

3' di lettura 15/02/2023 - Prima riunione pugilistica di quest’anno quella che si è svolta domenica scorsa alla Palestra Coni di Fermo.

L’evento sportivo al quale ha partecipato ben ventidue atleti provenienti da diverse palestre marchigiane e laziali è stato organizzato dalla società Nike Fermo.

Il presidente federale marchigiano Luciano Romanella nell’inaugurare la nuova stagione ha espresso grande soddisfazione per i successi ottenuti nell’anno passato dalle società affiliate, sottolineando che la nostra regione figura tra i primi posti nella classifica italiana di merito per i strepitosi risultati conseguiti e la proficua attività svolta.

Di fronte ad un folto pubblico di fans e appassionati si sono susseguiti undici match tutti di alto livello tecnico e agonistico. Il primo dei combattimenti più rilevanti è stato quello tra i pesi massimi Luca Montagnoli della Nike Fermo assistito all’angolo dal maestro Fausto Rocco, e Davide Cacchiarelli della Boxing Club Castelfidardo coadiuvato dal maestro Andrea Gabbanelli; il primo dotato di potenza e resistenza ed il secondo di statura più alta, provvisto di maggior tecnica e velocità.

Al termine di un intenso match dove si sono susseguiti numerosi assalti da entrambi le parti, i giudici hanno optato per la parità, verdetto forse un po’ stretto per il pugile fidardense che ha dimostrato di possedere anche grande abilità nello schivare i colpi oltre che vivacità e freschezza fino alla fine del combattimento.

Altro match in evidenza quello tra gli élite 67kg. Elia Gironelli 22 anni, dell’Academy Boxe Loreto e Alvarez Portuondo, 35 anni, della Phoenix Boxe di Fano. Il giovane pugile loretano preparato dal maestro Alessandro Cossu è riuscito a tener testa all’avversario di origine cubana che vanta una indiscussa esperienza nel mondo dei professionisti e che è tornato a boxare, dopo anni di inattività, scendendo nella categoria dei dilettanti: primo round a favore di Portuondo che prova a combattere a mani basse privo di guardia, contro un Gironelli che inizialmente accusa la durezza della boxe cubana; nel secondo round Gironelli trova la misura e risponde per nulla intimorito ai continui assalti dell’avversario; nel terzo round il pugile loretano sostenuto da una rumorosa platea prende il sopravvento su un avversario ormai stanco che inizia probabilmente a patire la differenza di età. Superba la prestazione di Gironelli che convince i giudici a sentenziare un pari che sa di vittoria.

Match pari anche tra i 71 kg. Nicola Pagliarini della Nike Fermo e Giovanni Polverari dell’Audax Boxe Fano. Tre round combattuti ad alta tensione dove l’atleta fanese probabilmente meritava di più per aver sfoggiato un’insolita abilità offensiva e maggiore precisione rispetto all’avversario.

Vittoria indiscussa per Daniel Mieczyslaw della BC Castelfidardo su Michele Belleggia della Nike Fermo al termine di un bellissimo match dove i due pugili non si sono risparmiati. Nella categoria dei 60kg. vince ai punti Alessandro Fiorentini dell’Ascoli Boxe contro Ivano Zerulo dell’Academy Boxe Loreto nel match forse più entusiasmante della serata. Entrambi gli atleti della categoria élite hanno dato spettacolo infiammando la platea.

Nei 61 kg. junior Jacopo Costanzi della Nike Fermo vince ai punti su Radiov Artem dell’Ascoli Boxe; nei 60 kg. youth vittoria ai punti di Giordano Riccardi della Universo Roma su Damiano Ricci della pugilistica Jesina; nei 60 kg. junior Michele Cosentino della Academy Loreto batte ai punti Gabriele Pizzichini della Upa Ancona; nei 52 kg. junior Marta Kolodziej della BC Castrelfidardo vince ai punti Emily Chimenti della pugilistica Senigallia; nei 52 kg youth Gaia Lorizio della Universo Roma si impone su Martina Ascione della Nike Fermo.


   

da Massimo Pietroselli Delegato FPI Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2023 alle 10:37 sul giornale del 15 febbraio 2023 - 66 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa, territorio, boxe, incontro,

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dSNL





logoEV
logoEV
qrcode