utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Atletica: Ancona, gli allievi delle Marche per i titoli indoor

4' di lettura
192

Nel weekend la rassegna under 18 con i fratelli Pagliarini nello sprint: Alice neoprimatista italiana dei 60 metri, Francesco capolista di 60 e 200. Diretta streaming su atletica.tv.

È il secondo weekend tricolore al Palaindoor di Ancona. Di nuovo nel segno dei giovani e stavolta con gli under 18 per i Campionati italiani allievi, in attesa degli Assoluti nel prossimo fine settimana. Un’altra due giorni di sfide che mette in palio 26 titoli, dopo la rassegna juniores-promesse, ancora con grandi numeri di partecipazione: circa 800 atleti-gara in rappresentanza di 215 società provenienti da ogni angolo d’Italia. Le Marche si presentano con 27 iscritti tra i quali spiccano i nomi dei fratelli-sprint che hanno riscritto i record in questo inizio di stagione.
Nei 60 metri Alice Pagliarini ha sbalordito con il formidabile crono di 7”38 al Memorial Alessio Giovannini del 21 gennaio, migliore prestazione italiana under 18 di sempre, ben sei centesimi in meno del limite fissato lo scorso anno dalla lombarda Ludovica Galuppi con 7”44. E non è lontano nemmeno il record nazionale della categoria superiore (under 20) che appartiene a Vincenza Calì con 7”35. Per la non ancora 17enne dell’Atletica Fano Techfem, il progresso personale è di ben dodici centesimi rispetto alla passata stagione mentre all’esordio, il 15 gennaio, con 7”46 si era impadronita del primato regionale assoluto. Protagonista in azzurro l’anno scorso, per aver vinto due medaglie d’oro al Festival olimpico della gioventù europea (100 e staffetta) e l’argento agli Europei U18 con il quartetto, ora punta a salire di un gradino rispetto al secondo posto dell’ultima edizione.
Sulle sue orme il fratello Francesco Pagliarini (Atl. Fano Techfem), 15 anni e mezzo, al debutto nella categoria ha superato due storici record regionali allievi con 6”93 nei 60 metri e 22”08 nei 200, che erano rimasti imbattuti rispettivamente da 22 e da 25 anni, diventando il capolista italiano dell’anno under 18 in entrambe le distanze. Doppio obiettivo quindi per il giovanissimo talento della velocità, capace di salire sul podio tricolore in ottobre conquistando il bronzo negli 80 cadetti.
Al via per una medaglia nei 3000 di marcia Elisa Marini (Cus Macerata), campionessa italiana under 16 due anni fa, che ha il secondo tempo stagionale con il 14’25”60 del nuovo record marchigiano allieve realizzato a metà gennaio. Entrano in gara per un piazzamento di vertice nell’asta Manuel Nunzi (Sport Atl. Fermo), sesto in questa stagione con 4.30, e nel lungo Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli), settimo nella lista di partenza, che ha saltato 6.78 indoor dopo il 6.93 all’aperto dell’anno scorso. Da seguire tra gli altri nel triplo Enock Tawiah (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) e Mattia Alesiani (Collection Atl. Sambenedettese), sui 3000 di marcia anche Sofia Tomassoni (Cus Macerata).

DIRETTA STREAMING - Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta video streaming su www.atletica.tv nelle due giornate di gare, sabato 11 e domenica 12 febbraio, per vivere le sfide e le emozioni della rassegna giovanile.

ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atletica Falconara: Elisa Domeniconi (60)
Sef Stamura Ancona: Gabriele Cicconofri (60, 4x200); Destiny Omodia (triplo, 4x200); Tommaso Calarco, Marco Colletta (4x200)
Asa Ascoli Piceno: Rebekah Emohare (60); Siria Alesi, Maria Sofia Bedini, Lucrezia Esposto, Sara Galizi (4x200)
Mezzofondo Club Ascoli: Andrea Tazza (lungo)
Collection Atl. Sambenedettese: Mattia Alesiani (triplo)
Sport Atl. Fermo: Valentino Bilardo (lungo); Manuel Nunzi (asta); Giulia Properzi (60)
Team Atl. Marche: Filippo Angelini (60 ostacoli, 4x200); Angelica D’Addario (60 ostacoli); Matteo Ghergo (400, 4x200); India Gray (lungo); Michele Smiriglia, Matteo Tassetti (4x200)
Team Atl. Porto Sant’Elpidio: Filippo Tarantini (1500); Enock Tawiah (triplo)
Cus Macerata: Elisa Marini, Sofia Tomassoni (marcia 3000)
Atl. Fano Techfem: Alice Pagliarini (60, 200); Francesco Pagliarini (60, 200)

IL PROGRAMMA - Si comincia sabato mattina alle ore 10.30 con le gare dei Campionati italiani allievi, poi nel pomeriggio le finali su pista fino alle 19.00 circa. Domenica l’inizio è previsto alle 9.00 per chiudere intorno alle ore 17.00. L’ingresso è completamente gratuito, per scoprire i volti dei campioni di domani e tifare per i giovani atleti delle Marche. Nelle intere giornate di sabato 11 e domenica 12 febbraio, al Palaindoor di Ancona in via della Montagnola, zona Palombare, tra il comando provinciale dei Carabinieri e lo stadio Italico Conti.

RIEPILOGO DATE CAMPIONATI ITALIANI - ANCONA INDOOR 2023
11-12 febbraio: Campionati italiani allievi indoor
18-19 febbraio: Campionati italiani assoluti indoor
9-12 marzo: Campionati italiani master indoor

ISCRITTI E RISULTATI: https://www.fidal.it/risultati/2023/COD10774/Index.htm
PROGRAMMA ORARIO: https://calendario.fidal.it/files/Orario%20Allievi%20indoor%202023_1002.pdf

(foto di Francesca Grana/FIDAL)



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2023 alle 16:44 sul giornale del 12 febbraio 2023 - 192 letture






qrcode