utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Atletica. allievi, Alice Pagliarini d'oro ai tricolori

4' di lettura
90

La marchigiana trionfa nei 60 metri: è campionessa italiana under 18 al Palaindoor di Ancona. Bronzo per il fratello Francesco e per la marciatrice Elisa Marini.

Tre volte sul podio le Marche dell’atletica, al Palaindoor di Ancona, in una prima giornata esaltante ai Campionati italiani allievi. La più veloce tra le under 18 è Alice Pagliarini che domina la finale dei 60 metri in 7”46, non lontana dalla sua migliore prestazione nazionale di categoria (7”38) firmata di recente. Partiva da strafavorita, da neoprimatista italiana, e conferma il suo talento la non ancora 17enne dell’Atletica Fano Techfem che incanta con la sua corsa leggera ed efficace per tagliare il traguardo a braccia alzate. Un altro crono di valore assoluto, al terzo turno in poche ore e a una manciata di centesimi dal record del 21 gennaio. È il secondo titolo italiano, dopo il successo da under 16 due anni fa, di una carriera che l’ha già vista due volte d’oro in azzurro al Festival olimpico della gioventù europea nella passata stagione (100 e staffetta) per la gioia del papà-coach Andrea e della mamma, l’ex sprinter Mita Delia. Vittoria per distacco: la lombarda Sofia Regazzi (Bracco Atletica), campionessa italiana cadette in carica, è seconda in 7”64.
Non è l’unica medaglia di famiglia perché il fratello Francesco Pagliarini (Atl. Fano Techfem), al debutto nella categoria, sbarca subito tra i migliori e conquista il terzo posto nei 60 metri in 7”02 ripetendo lo stesso crono della semifinale. Dopo il fresco record regionale di 6”93 è di nuovo sul podio tricolore, con lo stesso piazzamento ottenuto tra i cadetti nello scorso ottobre. Nei 3000 di marcia è terza Elisa Marini (Cus Macerata) che riscrive ancora il suo primato marchigiano allieve con 14’17”10. Un altro segnale promettente per la specialista del tacco e punta, allenata dal tecnico Diego Cacchiarelli, già vincitrice due anni fa del titolo under 16. Applausi nel lungo per Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli), quinto con 6.77 a un solo centimetro dal personale indoor. E sempre nel lungo, al femminile, per il sesto posto di India Gray (Team Atl. Marche): si migliora con 5.55 all’esordio da allieva la sangiorgese, figlia d’arte dell’ex cestista Sylvester Gray.
Nei 60 maschili esulta in 6”99 il varesino Matteo Bertoni (Atl. Gavirate), tricolore cadetti due anni fa nel triplo e ora padrone dello sprint. Nel lungo spicca il 7.38 di Aldo Rocchi (Atl. Futura Roma), quarto under 18 italiano di sempre in sala, a quattordici centimetri dal primato di Andrew Howe. All’ultimo salto con 5.97 festeggia Mah Oury Seye (Francesco Francia Bologna), emiliana di origine senegalese che vive da un paio di anni in Francia: un cognome celebre nell’atletica perché il nonno, Abdoulaye Seye, è il bronzo nei 200 alle Olimpiadi di Roma 1960 vinti da Livio Berruti. Azzurrini alla ribalta: nei 5000 di marcia al successo Giuseppe Disabato (Amatori Atl. Acquaviva, 21’57”53), vicecampione europeo U18 della passata stagione, mentre sugli 800 si prende il titolo Latena Cervone (Uisp Atl. Siena, 1’55”22), medaglia d’oro nei 1500 all’Eyof dell’anno scorso. Domenica la seconda e conclusiva giornata in diretta streaming su www.atletica.tv.

RISULTATI ATLETI MARCHIGIANI
1. Alice Pagliarini (Atl. Fano Techfem) 60 metri 7”46 finale, 7”52 semifinale, 7”74 batteria
3. Francesco Pagliarini (Atl. Fano Techfem) 60 metri 7”02 finale, 7”02 semifinale, 7”15 batteria
3. Elisa Marini (Cus Macerata) 3000 marcia 14’17”10 pb
5. Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli) 6.77
6. India Gray (Team Atl. Marche) lungo 5.55 pb
9. Manuel Nunzi (Sport Atl. Fermo) asta 4.00
10. Sofia Tomassoni (Cus Macerata) 3000 marcia 15’27”64 pb
15. Valentino Bilardo (Sport Atl. Fermo) lungo 6.42
20. Matteo Ghergo (Team Atl. Marche) 400 metri 53”93 pb
27. Rebekah Emohare (Asa Ascoli Piceno) 60 metri 8”06
31. Elisa Domeniconi (Atl. Falconara) 60 metri 8”12 pb
37. Giulia Properzi (Sport Atl. Fermo) 60 metri 8”20
39. Gabriele Cicconofri (Sef Stamura Ancona) 60 metri 7”36

ISCRITTI E RISULTATI: https://www.fidal.it/risultati/2023/COD10774/Index.htm
PROGRAMMA ORARIO: https://calendario.fidal.it/files/Orario%20Allievi%20indoor%202023_1002.pdf

(Foto di Francesca Grana/FIDAL)



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2023 alle 16:54 sul giornale del 12 febbraio 2023 - 90 letture






qrcode