utenti online

Judo Club Sakura Osimo ASD: domenica 22 gennaio tante attività

3' di lettura 24/01/2023 - Nella giornata di domenica 22 gennaio 2023 il Sakura ha partecipato al Trofeo Lavis 2023 con 9 atleti in preparazione dei prossimi eventi più importanti: tre Esordienti B, quattro Cadetti e due Senior.

Per gli Esordienti B 1°posto su 10 atleti per Luca D’Andreis cat.-66kg che con quattro incontri vinti sbaraglia senza problemi tutti i suoi avversari. Nulla di fatto per Gabriele Racioppa cat.-46kg (26 atleti) che vince e perde un incontro, senza possibilità di recupero, subendo ansia e paura da gara.

Nulla di fatto anche per Erika Staffolani cat.-52kg che vince un incontro e ne perde due dimostrando però grinta e cattiveria agonistica da coltivare per crescere, 7ima su 11 atlete.

Per la classe Cadetti gran 1° posto su 34 atleti per Massimo Teoli cat.-60kg che con ben cinque incontri vinti si aggiudica alla grande la sua categoria.

3° posto su 11 atleti invece per Daniel Buda cat.-46kg che perde il primo incontro su una sua azione, ma nei recuperi non lascia spazio ai suoi avversari, vincendo tre incontri si va a prendere la medaglia di bronzo.

3° posto su 17 atleti anche per Pietro Coltrinari cat.-55kg, anche lui perde il primo incontro con l’atleta poi vincitore della categoria, ma nei recuperi vince tre incontri e arriva alla medaglia di bronzo.

Nella stessa categoria cat.-55kg anche Mattia Giuliodori che con due incontri vinti e due persi si arena al 7° posto. Peccato perché pur combattendo con grinta non riesce ad ottenere quello che sicuramente merita e che può fare.

Un plauso comunque a questi ultimi tre atleti che al loro esordio nella classe Cadetti, alcuni anche cambiando categoria di peso, si fanno valere e non si lasciano intimorire da avversari più grandi e più esperti.

Per la categoria Junior/Senior 2° posto su 6 atlete per Priscilla Quattrini cat.-57kg che vince senza problemi i primi due incontri, perde poi la finale che stava gestendo bene, su di un suo errore di valutazione a pochi secondi dalla fine.

3° posto su 20 atleti per Federico Venè cat.-73kg, che vince i primi due incontri senza troppi problemi, si ferma ai quarti di finali subendo un controllo a terra, ma nei recuperi vola a prendersi la medaglia di bronzo vincendo altri tre incontri. Con solo nove atleti in gara il Sakura si classifica 11° tra tutte le società presenti. Al di là del risultato i tecnici sono contenti della prestazione dei ragazzi che sia d’auspicio per i prossimi impegni importanti.

In contemporanea in regione si sono svolte 2 attività: la mattina allenamento regionale per il primo blocco le classi Esordienti A ed Esordienti B dove hanno preso parte anche alcuni atleti della categoria inferiore (Ragazzi) e giovanili e per il secondo blocco Cadetti Juniores e Seniores soltanto un atleta in quanto il resto della squadra era impegnata alla gara di Lavis.

Nel pomeriggio si sono svolte le qualificazioni di Coppa Italia A2:

Stacca il pass Riccardo Verdecchia kg. 60 che conquista il 1 posto sui sei iscritti e si aggrega a Federico Venè kg. 73 già qualificato tramite la RL per la finale di fine febbraio. Secondo posto per Alessandrini Nicolò kg.66; perde e vince 1 incontro, purtroppo non sufficiente per partecipare alla finale, in ripresa da 2 mesi di stop per un infortunio al braccio e non ancora in ottima forma e alla sua prima esperienza da juniores.

Braconi Daniele anche lui alla sua prima esperienza nella categoria juniores e nuova categoria di peso kg. 73, non va oltre il primo incontro che perde e si ferma per un infortunio subito. Sicuramente un po' per tutti è mancata la lucidità mentale che bisogna ritrovare il prima possibile per gli impegni prossimi, visti i numerosi impegni che ci aspettano.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2023 alle 14:22 sul giornale del 25 gennaio 2023 - 358 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, judo, judo club sakura, comunicato stampa, judo, squadre, attività, territorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOPd





logoEV
logoEV
qrcode