utenti online

Pareggio a reti bianche tra Osimana e Atletico Gallo

3' di lettura 23/01/2023 - Finisce a reti bianche lo scontro al vertice tra l'Osimana e l'Atletico Gallo, una sfida dove gli osimani devono recriminare per alcune occasioni non sfruttate dai suoi attaccanti. Giallorossi alla prova Atletico Gallo dunque, in questa fredda domenica di gennaio per i ragazzi di Mobili in questo che è a tutti gli effetti uno scontro al vertice, infatti i pesaresi li precedono di un solo punto. Padroni di casa che devono fare a meno di Alessandroni infortunato, Mingiano prima punta supportato Ruibal e Bonaventura, Atletico Gallo che affida il suo peso offensivo a Muratori e ai lati Sciamanna e Peroni.

Ruibal fa notare fin da subito le sue doti offensive, al 5' si procura un corner dove Labriola colpisce di testa ma la palla finisce alta di un metro. Ospiti pericolosi al 19' con una bella azione di Fabbri che dalla destra mette un cross basso, con Del Pivo abile dentro l'area a rubare il tempo al difensore ma il suo destro è respinto da un ottimo riflesso di Canullo. La partita si mantiene equilibrata per i primi 45' di gioco, con azioni sporadiche da una parte e dall'altra, senza un gioco fluido complice alcuni falli a centrocampo, favoriti da un campo pesante complice l'abbondante pioggia. Seconda frazione con l'Osimana che prova a gettarsi nella metà campo avversaria con gli strappi di Ruibal e Scheffer. L'Atletico Gallo si affaccia per la prima volta dalle parti di Canullo con Notariale al 65', il suo tiro da molto lontano esce di molto. È la squadra di Mobili in questa ripresa a spingere sull'acceleratore, al 67' è ancora protagonista Ruibal, sfruttando una sponda intelligente di Buonaventura, da dentro l'area piccola la sua semirovesciata sfiora la traversa. Al 75' azione clamorosa per l'Osimana ad un passo dal vantaggio: strepitosa azione di Pasquini che dalla sinistra si fa tutta la fascia e mette un pallone d'oro per Mingiano ma il suo destro esce alla sinistra di Andreani. Altra clamorosa palla gol per i padroni di casa al 89' ancora con Mingiano, cross dalla destra di Calvigioni che trova sul secondo palo dentro l'area piccola tutto solo l'attaccante giallorosso che mette fuori. Per l'Osimana comunque un punto prezioso in ottica classifica che gli permette di rimanere nei piani nobili. «È stata una bella partita contro una buona squadra. Nel secondo tempo abbiamo fatto una partita sopra le righe: non era facile giocare con questo campo ma siamo rimasti sempre bene in gioco e senza concedere nulla» dice a fine partita mister Roberto Mobili, allenatore dell’Osimana. «Ci abbiamo provato in tutti i modi, non ce l’abbiamo fatta ma sono orgoglioso più che mai di allenare questi ragazzi» continua. «Questa partita ci consegna una squadra che prova sempre a vincere e che lo fa sempre con molto equilibrio. Sono estremamente orgoglioso» chiosa Mobili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2023 alle 10:20 sul giornale del 24 gennaio 2023 - 118 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, osimana, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOxr





logoEV
logoEV
qrcode