utenti online

Il Villa Musone ferma anche lo Staffolo

4' di lettura 22/01/2023 - Inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno del Villa Musone. L’avversario è di quelli tosti, che arrivano dritti dalla zona playoff ed ha intenzione di restarci: lo Staffolo. Ma i ragazzi di mister Agushi non si lasciano andare a timori reverenziali e riescono a conquistare la partita per 1-0 dando seguito così alla brillante vittoria di una settimana fa contro la capolista Filottranese.

I primi minuti del match scorrono senza particolari emozioni, giocati prevalentemente sul campo gialloblù ma senza che gli ospiti riescano a capitalizzare qualche occasione “golosa”. Tensione ad otto minuti dal fischio d’inizio, quando Piersanti guadagna palla fronte porta e tenta il tiro. Soltanto il muro provvidenziale opposto dalla difesa villans riesce ad evitare il peggio. Ci riprova al 9’ Monaco che trova lo spazio per tirare ma manca di precisione e conclude pochi centimetri fuori dallo specchio. Dopo un paio di minuti il Villa Musone si riscalda e riesce a riportare l’equilibrio in campo, assediando la metà avversaria con metodo ma senza ancora lo spunto giusto per bucare la rete. Potrebbe essere il calcio di punizione battuto da Domizi al 14’, che sceglie di puntare sulla mischia ordinata in area ma non trova l’intesa coi compagni e la palla finisce in mano avversaria. Al 18’ tocca a Ventresini, che riceve palla dal centrocampo, guadagna l’area ma non riesce a smarcarsi ed è costretto a cercare la complicità dei compagni indietro, arretrando la linea d’attacco. Sassaroli prova a portare lo Staffolo in vantaggio con una percussione in avanti che sembra quasi cosa fatta: è l’anticipo di Guzzini a sviare la palla sul fondo e ad evitare il goal. Il Villa Musone tiene testa all’avversario ed anzi riesce ad aggirarlo: Giuliani al 28’ calcia una punizione ben assestata che però vola altra, troppo sopra la traversa. Provvidenziale è anche la parata di Cingolani, che con un volo sventa la punizione da fronte porta di Mosci. Niente recupero: si chiude al 45’ spaccato un primo tempo non particolarmente ricco di emozioni, complice anche la giornata piovosa, e che lascia invariato il tabellone.

La ripresa è nel segno dell’attacco per il Villa Musone, con Manzotti che al 47’ cerca la conclusione da centro campo ma tira alto e sbaglia nonostante sia riuscito a cogliere di sorpresa l’estremo difensore ospite. Poco dopo tocca allo Staffolo, con Monaco che cerca lo specchio della porta dalla linea di fondocampo, sul filo del fuori campo. Attimi di panico tra la difesa ma ci pensa Cingolani a fermare e trattenere la sfera. Cross spettacolare di Monteverde sulla destra con Manzotti che riceve di testa e mira in porta. Nemmeno questa, però, si rivela la palla decisiva. Che invece arriva al 73’, un con rigore assegnato al Villa Musone per fallo di mano in area. Fallo commesso da Fuoco già ammonito, che si becca il secondo giallo e per questo viene espulso. Sul dischetto si piazza De Martino che senza esitazione tira e c’entra la rete. 1-0 per i gialloblù. Ma anche i gialloblù sono costretti a chiudere la partita in 10: rosso all’88’ per Sall Cheick. Poco cambia, però. Il Villa Musone difende agilmente il proprio vantaggio e guadagna tre punti pieni. «Abbiamo giocato un secondo tempo perfetto. Non era facile ma siamo riusciti giocarcela» dice a margine mister Gentin Agushi, allenatore del Villa Musone. Che non manca di complimentarsi coi suoi ragazzi: «Sono contento di loro. Adesso ci godiamo questo momento ma da lunedì dobbiamo tornare al lavoro. Il campionato è lungo, dovremo dare battaglia fino alla fine».

VILLA MUSONE – STAFFOLO | 1-0 (pt 0-0)

VILLA MUSONE: Cingolani D., Monteverde, Ciminari, Domizi, Guzzini, Stacchiotti, Sall Cheick, Camilletti (40' Giampieri), Ventresini, De Martino L., Giuliani (46' Manzotti) A disposizione: Grottini F., Ascani F., Pitturi, Lorenzetti N., Lorenzetti F., Maione, Ascani P. All. Agushi

STAFFOLO: Pepe, Stronati (80' Santini), Mosci (82' Conte), Massei, Fuoco, Piccinini, Sassaroli, Abbate (85' Tiberi), Tigano, Piersanti, Monaco (70' Coltorti) A disposizione: Verdolini, Paparelli, Fratoni, Ahmedi All. Pasquini

Arbitro: Luigi Tiberi di Ancona

Reti: 73' De Martino su rig.

Note: Ammoniti Stronati, Abbate, Piersanti, Massei, Sall Cheick, Fuoco Espulsi al 73’ Fuoco per doppia ammonizione, all’88' Sall Cheick per gioco violento






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2023 alle 18:04 sul giornale del 23 gennaio 2023 - 38 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa, squadra, calcio, campionato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOtM





logoEV
logoEV
qrcode