utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Osimana, non c'è due senza tre: è caccia al gallo. Patrizi: "difficile ma lottiamo per le prime posizioni"

1' di lettura
146

Non c’è due senza tre. È questo lo spirito che si respira in casa Osimana, coi giallorossi reduci dai successi contro il Porto Sant’Elpidio ed il Marina.

Ora è la volta dell’Atletico Gallo, atteso sull’erba del Diana per domenica 22 gennaio, ore 15:00. Un solo punto separa le due compagini in classifica ma le ragioni dell’Osimana sembrano più forti visto che i senza testa lotteranno anche per conservare il terzo posto nella classifica parziale. «Il campionato ci mostra come ogni partita sia sempre più difficile delle altre. Ci aspettiamo una partita molto equilibrata, che si deciderà sugli episodi» spiega Luca Patrizi, capitano dell’Osimana. Tra aggiustamenti di fino e interventi strutturali sulla rosa, i giallorossi sono tornati dalla pausa invernale più forti che mai. Ed è lo stesso Patrizi a “svelare” il loro segreto. «Abbiamo lavorato bene a livello di gruppo, fisicamente e soprattutto sulla mentalità. Siamo convinti di poter lottare per le prime posizioni e vogliamo dimostrare che ci siamo anche noi». La classifica sembra assecondarlo: «ci troviamo vicini al primo posto e non dobbiamo dimenticarci che di questo campionato noi siamo una matricola, una novità». Novizi come ce ne sono diversi anche nella formazione titolare dell’Osimana, accompagnati sul cammino del successo e della crescita dai veterani come lo stesso Patrizi. «Noi cerchiamo di fare da chioccia per loro, di aiutarli a crescere e abituarli allo spirito di sacrificio. Spesso, però, sono loro che ci insegnano tante cose, che ci aiutano fisicamente e con l’entusiasmo che solo i giovani hanno» conclude il capitano.



Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2023 alle 21:42 sul giornale del 20 gennaio 2023 - 146 letture






qrcode