utenti online

La cura del ricordo attraverso il funerale

1' di lettura 13/01/2023 - Che Cosa è visibile? Per definizione è ciò che può essere visto o percepito dall’ occhio umano ma se pensiamo a questo concetto nel momento del lutto dobbiamo ricrederci, perché da lì in avanti, per le persone che restano gli occhi verranno sostituiti dalla memoria, dai ricordi.

La visione, in quel particolare momento in cui ci viene a mancare un nostro caro, cambia diviene comprensione del visibile, ciò che ricordiamo e che ricorderemo anche nel momento in cui ci troveremo a salutarlo.

Saper comprendere lo stato d’animo del familiare che si affida a noi in questo momento di particolare dolore è per la Biondi Funeral Service una priorità, saper mettere all’atto pratica i desideri di chi non c’è più attraverso l’’ascolto delle esigenze del familiare.

Essere il ponte, il collegamento tra ciò che si desidera fare e la realizzazione del servizio funebre è il uno tra i punti di forza dell’Impresa, capacità di accogliere ed ascoltare sono sensibilità che ci appartengono ed attraverso le quali creiamo in unicità i servizi che rendiamo ai famigliari

Cosa ricorderà il familiare?

Nelle numerose componenti di un servizio funebre, la professionalità con cui sono stati svolti tutti gli step organizzativi e burocratici ma quello che resta poi, ed è nostra forte convinzione è l’accoglienza nei loro riguardi, un organizzare passo passo l’ultimo saluto, cogliendo tutte le sfumature che ogni famiglia vuole vedere realizzare per salutare il proprio caro, dal saperli consigliare nelle prime fasi, al saperli accogliere in casa funeraria, all’ accompagnarli in quei brevi ma intensi momenti, con calore umano, attraverso l’ascolto, sapendo cogliere ciò che non sempre è visibile.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.

   

di Redazione







Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 13-01-2023 alle 19:02 sul giornale del 14 gennaio 2023 - 1496 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pubbliredazionale, territorio, professionalità, cura, ricordo. memoria, ascolto, innovazione,

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dM2c





logoEV
logoEV
qrcode