utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Il Villa Musone apreil 2023 in trasferta contro il Colle 2006

2' di lettura
74

Anno nuovo che si apre subito con una sfida interessante per il Villa Musone. Infatti i villans sono chiamati ad un match importante in ottica classifica: sabato 7 gennaio, alle ore 19.00 al “Sorrentino” di Collemarino, i gialloblu andranno nella tana del Colle 2006, penultimo con cinque punti, in una partita in cui i tre punti avranno una valenza particolare, specialmente per cercare di risalire la china della classifica. I ragazzi di mister Gentin Agushi hanno lavorato duramente durante le festività natalizie per arrivare pronti a questo appuntamento.

"Si tratta per noi di uno scontro diretto e come tale dobbiamo vincerlo – commenta Lorenzo Monteverde, uno degli ultimi arrivati in casa gialloblu – Dobbiamo fare punti fin da subito. E’ un campionato fin qui molto equilibrato, sicuramente non sarà una partita semplice perché in trasferta ma dobbiamo cercare di ottenere i tre punti”.

Per Lorenzo Monteverde, difensore classe 1992, si tratta di un ritorno con questi colori dopo l’esperienza di quasi un decennio fa.

“Avevo già indossato la maglia del Villa Musone parecchi anni fa - afferma Lorenzo - Nel tempo siamo rimasti sempre in buonissimi rapporti con il presidente e Rossano e quest'anno a fronte di una chiamata del presidente non ho esitato ad accettare. Vengo da una bella realtà come quella di Urbisaglia, ma ero consapevole di venire a Villa Musone e trovare un bellissimo gruppo. La classifica in questo momento non è delle migliori e i risultati non girano dalla parte nostra ma sono stato chiamato per portare esperienza e dare il mio contributo per migliorare le sorti della squadra e sono fiducioso. La squadra è molto giovane ma ci sono qualità importanti, l'obiettivo è quello della salvezza e sono sicuro che con questi ingredienti risaliremo presto la classifica. Riabbraccio il mister Gentin Agushi, con la quale avevo disputato una finale playoff con la Monteluponese”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-01-2023 alle 10:08 sul giornale del 06 gennaio 2023 - 74 letture






qrcode