utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Sfida internazionale per Francesco Di Renzo Mannino

2' di lettura
966

Il campione osimano di arti marziali miste, allenato del maestro Francesco Canonico, sfiderà a Lione il belga Muhammed Fatih Ozturk

Il mondo sportivo osimano continua a farsi strada sui più importanti palcoscenici internazionali, sabato 17 dicembre Francesco Di Renzo Mannino sfiderà a Lione, in Francia, il campione belga Muhammed Fatih Ozturk nella specialità MMA, le cosiddette arti marziali miste, uno sport da combattimento a contatto pieno il cui regolamento consente l'utilizzo di tutte le tecniche sportive delle arti marziali e degli sport di combattimento. Allievo della Tapout Academy, la scuola di via Enrico Mattei diretta dal maestro Francesco Canonico, Di Renzo Mannino, figlio dell’avvocato e giudice di pace Antonino, è un giovane determinato che ha già all’attivo 20 match di cui 16 vinti. Il suo curriculum ha subito richiamato l’attenzione degli addetti ai lavori ed è arrivato nelle scorse settimane l’invito a sfidare Ozturk che è 290° al mondo. Mannino, che ha il peso forma di 67 kg, per partecipare al combattimento ha dovuto seguire una preparazione impegnativa che l’ha costretto a perdere 10 kg. Ragazzo solare e particolarmente meticoloso nella preparazione è ora atteso da una grande prova in cui senz’altro saprà farsi valere. In questi giorni ha lavorato tantissimo sulle rifiniture, il suo fisico longilineo è ancora più scolpito del solito, per vincere contro il belga conteranno forza e testa. Questo sport infatti non richiede solo fisicità, ma occorre saper leggere il match sin dal primo gong per non dare fiato all’avversario e mettere in pratica la mossa giusta per sopraffarlo in pochissimo tempo. Un atleta di MMA, che si allena in una disciplina “mista” in cui è necessario sia colpire che lottare, è molto difficile che abbia i pugni veloci come quelli di un pugile o i calci veloci come un kickboxer/thaiboxer o le braccia forti come quelle di un lottatore ma, nel complesso, è fisicamente il più “completo” perché ha sviluppato le qualità fisiche di tutti gli stili di combattimento. Francesco Di Renzo Mannino è pronto per questa sfida, la città di Osimo tiferà tutta per lui, affinchè possa continuare a realizzare i suoi sogni affermandosi sempre di più nello sport.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2022 alle 19:14 sul giornale del 16 dicembre 2022 - 966 letture






qrcode