utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Premio sicurezza sul lavoro, consegnati i riconoscimenti a cinque aziende marchigiane

3' di lettura
168

Sottoscritto anche il Protocollo di collaborazione tra Maestri del Lavoro e Anmil. Aguzzi: “Dobbiamo preparare un futuro sicuro in ambito lavorativo”. Presente una delegazione di studenti dell’Istituto Volterra-Elia di Ancona.

Sono stati consegnati questa mattina, nel corso di una cerimonia in Regione, i riconoscimenti del Premio sicurezza sul lavoro, assegnato ogni anno dalla Federazione nazionale Maestri del Lavoro, con il patrocinio e il sostegno della Regione Marche, alle aziende marchigiane che si sono distinte per aver investito in modo determinante e significativo in programmi orientati alla cultura della sicurezza, oltre che per il rispetto degli obblighi normativi, sulla prevenzione e sul miglioramento della sicurezza in ambito lavorativo.

Sono cinque le aziende premiate, una per ogni provincia, più un riconoscimento speciale. Tutti i premi sono stati consegnati dall’assessore regionale al Lavoro, Stefano Aguzzi, il quale ha ribadito che “l’obiettivo deve continuare ad essere quello di sensibilizzare, informare e formare in relazione ai temi della sicurezza”.

“Il mondo del lavoro vive situazioni di drammaticità – ha detto Aguzzi – C’è stata una flessione degli incidenti sul lavoro durante la pandemia, dovuta al fermo delle attività ma adesso stiamo assistendo a un incremento del fenomeno. Allora occorre non abbassare la guardia. La Regione continuerà ad impegnarsi in questo ambito anche attraverso il Comitato di controllo regionale per la sicurezza sul lavoro. Ricordo che giusto un anno fa è stato approvato il Piano regionale in materia di prevenzione per i lavoratori precari e che sono stati realizzati Piani specifici sia per l’edilizia che per l’agricoltura. Un altro programma di interventi riguarda la prevenzione del rischio sanitario. Infine, abbiamo aggiunto anche un programma mirato alle buone pratiche per il benessere nei luoghi di lavoro, perché ogni momento della nostra vita, a cominciare da quelli sul lavoro, deve essere vissuto al meglio”.

L’attenzione a questi temi, come è stato evidenziato, deve cominciare sin dalla scuola primaria e “la presenza oggi degli studenti dell’Istituto Volterra-Elia di Ancona – ha dichiarato Aguzzi – sono un segnale di buon auspicio e di stimolo per continuare su questa strada e far sì che i giovani possano costruirsi bagaglio formativo essenziale anche su questi temi. Nostro dovere è preparare per questi giovani un futuro sicuro in ambito lavorativo”.

All’evento sono intervenuti Luciano Orlandini, console regionale della Federazione Maestri del Lavoro, che ha portato anche i saluti di Gino Sabatini, presidente Camera di Commercio delle Marche. Gli studenti dell'Istituto Volterra Elia erano accompagnati dal dirigente scolastico Rosa Martino.

Dopo un dibattito sul tema ‘Lavorare in sicurezza’, è stato sottoscritto un Protocollo di collaborazione tra Consolato regionale Maestri del Lavoro e Anmil Marche, fortemente voluto dall’assessore Aguzzi.

Presente per l’occasione, Marcello Luciani, presidente Anmil Marche. Le aziende premiate, selezionate da una commissione composta da rappresentanti della Regione Marche e della Federazione regionale Maestri del Lavoro, sono: FOUR SISTEM GROUP di Montelupone (MC); OMME GEARS di Falconara Marittima (AN); PORTELLI VINCENZINA di San Benedetto del Tronto (AP); NEOMEC SRL di Pesaro (PU); CIMME SRL di Pedaso (FM). Premio speciale alla FISARMONICHE CASTAGNARI SRL di Recanati (MC).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2022 alle 18:17 sul giornale del 16 dicembre 2022 - 168 letture






qrcode