utenti online

Pallavolo (maschile serie B gir. E – 10’ giornata): La Nova Volley domina il derby con Civitanova e vede la salvezza

3' di lettura 12/12/2022 - Seconda vittoria consecutiva, prima da 3 punti interna stagionale per la Nova Volley Loreto che batte anche l’altra formazione di Civitanova dopo aver superato la Cucine Lube al tiebreak domenica scorsa. Il 3-0 alla Us ’79 dei tanti ex dà ossigeno alla rincorsa salvezza dei ragazzi di Giombini che salgono in classifica a quota 8 in scia a San Giovanni in Marignano che attende i neroverdi sabato prossimo, ultimo turno del 2022. Vittoria chiarissima per i ragazzi di Giombini al termine di poco più di un’ora di gioco in una partita senza storia dominata dai neroverdi di casa dall’inizio alla fine. Ben 11 muri, 6 aces e 58% in attacco di squadra per una Nova Volley praticamente perfetta.

Il sestetto di Loreto prevede Campana in regia, Torregiani opposto, Mangiaterra e Genovesi centrali, Alessandrini e Angeli schiacciatori, Dignani libero. Per gli ospiti Faini in regia, Palazzesi, Magnanini e Ramadori centrali, Bernacchini e Leoni schiacciatori, Cristian Areni libero.

Parte bene al servizio la squadra di casa con i turni di Alessandrini e Torregiani (6-3). Loreto prova la fuga (9-5) e coach Baleani ferma il gioco. L’errore di Bernacchini costringe al 2’ timeout (13-6). C’è solo Loreto in campo in questo avvio. Esce Leoni per Andrea Areni per il giro dietro (14-7). Entra anche Edoardo Papa (19-10). Loreto è in vista del traguardo (22-13) e lo taglia con l’attacco out di Palazzesi (25-15). Tre muri, tre aces, nessun errore in attacco né muro subiti, il 48% in attacco descrivono il divario tra i padroni di casa e gli ospiti. Capitan Torregiani 8 punti personali.

Si riparte con l’ex Marco Caciorgna in campo per Bernacchini tra le file ospiti. La Nova Volley riparte da dove aveva lasciato (4-1). Genovesi mura Caciorgna (7-3). Esce Faini per Stefanelli in regia per gli ospiti. Il 2’ muro consecutivo costringe la panchina ospite al timeout. L’ace di Angeli allarga la forbice (10-3). Entra Bernacchini per Leoni (11-4). Funziona il muro-difesa della Nova Volley così come il servizio che mette in crisi la ricezione di Civitanova. Entra Menichelli per Magnanini (12-5). Capitan Torregiani piazza un altro ace (18-8). Rientra Faini in regia. Non c’è partita e la Nova Volley chiude Torregiani 25-13. Dominante a muro Loreto con 5 block-in e il 73% in attacco.

Nel 3’ set il coach ospite opta per inserire Leoni come opposto e Bernacchini come schiacciatore. Entra Edoardo Papa per Caciorgna (3-0). Il servizio di Civitanova non punge e Campana, palla in mano, può innescare i suoi attaccanti. Baleani ferma il gioco (10-5). Angeli infila tre punti consecutivi. Doppio cambio per gli ospiti con Stefanelli e Palazzesi in campo (13-5) chiuso sul 19-7. L’epilogo è senza sussulti 25-11 con l’errore al servizio di Leoni.

NOVA VOLLEY LORETO – US ’79 CIVITANOVA 3-0 NOVA VOLLEY

LORETO: Carotti, Campana 5, Sannino, Torregiani 18, Alessandrini 9, Vecchietti, Angeli 9, Cozzolino, Mangiaterra 3, Genovesi 7, Dignani (L), Ausili, Papa (L2). All. Giombini US ‘79

CIVITANOVA: Areni A., Areni C. (L), Ramadori 2, Papa Ed. 1, Leoni 5, Palazzesi 7, Faini, Caciorgna 4, Magnanini 1, 1Stefanelli 1, Bernacchini 4, Menichelli 3. All. Baleani

ARBITRI: Morelli e Mercuri

PUNTEGGIO: 25-15 (24’); 25-13 (22’); 25-11 (22’)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2022 alle 08:36 sul giornale del 12 dicembre 2022 - 68 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa, pallavolo, territorio, campionato, squadra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dHQZ





logoEV
logoEV
qrcode