utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

La Nef Volley Libertas Osimo prosegue la sua marcia inarrestabile

3' di lettura
48

Altro 3-0 per LA NEF che vince la terza partita consecutiva senza aver perso neppure un set, a farne le spese questa volta è la giovane squadra del Castellana Grotte. Prosegue così la corsa tra le prime della classe per i “senza testa” sempre più in seconda piazza solitaria. Ultima uscita casalinga di questo 2022 per la squadra di coach Roberto Pascucci, a caccia di una vittoria che darebbe seguito allo straordinario inizio di stagione dei biancoblu.

Sestetto iniziale per i padroni di casa con Terranova, Di Bonaventura, Chiarini Giovanni, Cremascoli, Bizzarri e Stella, rispondono i pugliesi con Galliano, Colaci, Carcagni, Guglielmi, Russello e Netti. Parte forte LA NEF con due ace di Cremascoli e un break di 4 a 0. Inizio palpitante con due ace da parte di Carcagni che conferma un inizio di gioco di alta qualità da parte di entrambe le squadre. La prima frazione però diventa un monologo da parte della squadra di coach Pascucci, con i ragazzi di Leoni in difficoltà e che non riescono a trovare le contromisure. I “senza testa” chiudono il primo set con un netto 25-12.

Inizio della seconda frazione con la Castellana Grotte che parte con più determinazione grazie a Carcagni e Galliano e conducono per 3-4. Pugliesi molto più concentrati dopo aver rotto il ghiaccio in un primo set tutto da dimenticare, una squadra giovane ma che mostra una buona organizzazione difensiva, e non disdegna ad attaccare, massimo vantaggio di 7-12. LA NEF prova a rispondere soprattutto con Terranova grande protagonista e raggiungono il pareggio sul risultato di 17-17. Un set equilibratissimo con i biancoblu che devono sfoderare tutta la loro qualità per avere la meglio di una squadra giovane e mai doma: Stella si mette in proprio e i padroni di casa si portano sul 2-0 col punteggio di 25-22.

Terzo set ancora equilibrato: Netti e Carcagni fanno valere una buona fase d'attacco sottolineato da due ace del giovane numero 12 pugliese, con gli ospiti che prendono un leggero vantaggio ad inizio set per 5-9. Ci vuole ancora una volta un super Terranova con un ace a riprendere la giovane squadra pugliese, ringalluzzita anche grazie a qualche errore in fase di palleggio de LA NEF. Il terzo set si mantiene in equilibrio sul punteggio di 17-17, con Passeri e Galliano forti a muro ma, complice qualche errore d'inesperienza, Stella e compagni chiudono definitivamente la pratica. Per la terza partita consecutiva LA NEF vince 3-0.

“Questa sera ci portiamo a casa i tre punti e guardiamo avanti dopo una prestazione con alti e bassi, - commenta così coach Pascucci al termine della gara - Abbiamo trovato di fronte una squadra giovane e abbiamo sofferto tanto soprattutto nel secondo e terzo set ma siamo stati bravi a riprendere la partita.”

LA NEF OSIMO – MATER CASTELLANA GROTTE 3-0 (25-12; 25-22, 25-23)

LA NEF OSIMO: Cremascoli 5, Silvestroni 5, Bizzarri 1, Stella 21, Chiarini M., Chiarini G. 6, Terranova 15, Di Bonaventura, Paci, Vignaroli 2, Di Martino, Angeloni, Sparaci All. Pascucci

MATER CASTELLANA GROTTE: Galliano, Russello, Cappadonna, Lorusso, Guglielmi, Passari, Colaci, Carcagni, Netti, Di Donato, Reale, Mondello, Galluzzi, Santostasi All. Leoni

Arbitri: Varfaj Ina - Magnino Nicola



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2022 alle 10:22 sul giornale del 11 dicembre 2022 - 48 letture






qrcode