utenti online

Osimo, inseguimento da brividi finisce con schianto: in fuga gli occupanti del mezzo

1' di lettura 01/12/2022 - Nella vettura, ora sotto sequestro per accertamenti, ritrovati arnesi da scasso. È caccia all'uomo.

È stato un pomeriggio intenso quello della Polizia Locale di Osimo, impegnata ieri, sino a tarda sera, in un inseguimento dal sapore quasi cinematografico. La caccia è partita all'altezza del Maxiparcheggio di Osimo, dove una Renault Clio nera ha ignorato l'alt imposto dagli agenti. Poi la corsa a sirene spiegate della pattuglia, rimasta alle calcagna del veicolo sino al centro storico di Castelfidardo. Qui, la Renault ha finito per schiantarsi sulle pareti del box auto di una abitazione del centro. Prontamente abbandonato il veicolo, i malviventi si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Locale di Castelfidardo ed i Carabinieri, i quali hanno immediatamente provveduto a compiere i rilievi del caso ed a porre sotto sequestro l'autovettura incriminata, all'interno della quale sono stati rinvenuti arnesi da scasso. Nei prossimi giorni verranno compiuti accertamenti scientifici all'interno dell'abitacolo della Renault nera per cercare indizi che possano ricondurre all'identità degli occupanti, ancora in fuga e la cui caccia rimane aperta.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.







Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2022 alle 09:34 sul giornale del 02 dicembre 2022 - 3252 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giornalista, articolo, territorio, cronaca, inseguimento, carabinieri, attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dF1c





logoEV
logoEV
qrcode