utenti online

Osimo: Cross Valmusone verso gli europei

6' di lettura 12/11/2022 - A un mese dalla rassegna continentale di campestre, si corre domenica sui prati della Vescovara. DIRETTA STREAMING su atletica.tv.

Torna domenica 13 novembre a Osimo (Ancona) il Cross Valmusone, uno dei principali eventi di corsa campestre a livello nazionale, che taglia il traguardo delle dieci edizioni. Sarà la seconda prova indicativa per la composizione della squadra italiana che parteciperà ai Campionati Europei in programma tra un mese, l’11 dicembre al Parco della Mandria di Venaria Reale, alle porte di Torino, dove si svolgerà il test event del 20 novembre dopo l’apertura dello scorso weekend a Levico Terme (Trento). Attesi molti dei candidati alla maglia azzurra in ogni categoria: senior, under 23 e under 20, oltre che nel cross corto in vista della staffetta alla rassegna continentale. Notevole la partecipazione con circa 800 iscritti in totale sugli spazi verdi circostanti la pista di atletica della Vescovara, nella manifestazione organizzata dall’Atletica Amatori Osimo abbinata alla terza prova dei campionati di società regionali master e alla prima del Grand Prix giovanile dell’Italia centrale.

Nel cross corto di 3 chilometri al via l’anconetano Simone Barontini (Fiamme Azzurre), dopo una stagione su pista in cui ha raggiunto la finale agli Europei negli 800 metri, opposto ad altri specialisti delle distanze più brevi come Yassin Bouih (Fiamme Gialle) e Joao Bussotti (Esercito), tra le donne Elisa Bortoli (Esercito). La gara lunga di 10 km vedrà in azione Nekagenet Crippa (Esercito), più volte in azzurro nelle passate stagioni e rientrato di recente nelle corse su strada dopo un infortunio estivo, e Ahmed Ouhda (Atl. Casone Noceto), che ha indossato la maglia della Nazionale all’Eurocross dell’anno scorso.

Al femminile, sui 7 chilometri, ritorna Veronica Inglese che si cimenta nel cross a sei anni dall’ultima volta. La 31enne pugliese dell’Esercito, argento continentale di mezza maratona nel 2016, in carriera è stata ottava agli Europei di campestre nel 2013 e ha rotto il ghiaccio a fine ottobre correndo a Bari nei 10 km su strada. Si confronterà con le compagne di club Elisa Palmero, la migliore delle azzurre un mese fa ai Mondiali militari di cross in Portogallo piazzandosi tredicesima, e Federica Zanne, vincitrice a Osimo nel 2019, senza dimenticare Giulia Aprile. In gara anche la gemella Giulia Zanne (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) e Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo) oltre a un nome noto del panorama internazionale: la britannica Verity Ockenden (Runners Chieti), sul podio nella scorsa stagione con il bronzo sui 3000 agli Europei indoor. Tra le under 23 punta a mettersi in luce Giulia Marangon (Atl. Vicentina) dopo i progressi ottenuti su pista e su strada, al maschile nella categoria promesse da seguire tra gli altri Samuele Della Pietra (Trieste Atletica).

Si preannunciano interessanti anche le sfide under 20. In quella maschile con 6 km da percorrere cercano il successo Ismaele Deidda (Olympia Villacidro) e Andrea Ribatti (All Tri Sports), azzurrini a Oderzo nell’incontro su strada, e Nicolò Cornali (Atl. Reggio), che ha partecipato l’anno scorso all’Eurocross. Sarà invece sulla distanza dei 4 chilometri la gara femminile con Greta Settino (Toscana Atl. Empoli Nissan), tricolore juniores di 10 km su strada e mezza maratona, e con Beatrice Casagrande (Atl. Riviera del Brenta), vicecampionessa italiana di categoria nel cross.

LE MARCHE

Saranno alla partenza nelle prove assolute anche Luca Antonelli (Cus Camerino) e Mattia Franchini (Sef Stamura Ancona), in quella femminile campionessa regionale Giulia Giolitti mentre nella gara under 20 l’allieva Virginia Bancolini (Sef Stamura Ancona), tricolore degli 800 indoor.

PERCORSO

Il tracciato di gara è altamente tecnico, ricavato all’interno dell’impianto sportivo del campo scuola di atletica della Vescovara, caratterizzato da continui cambi di pendenza e direzione che lasciano poco spazio al recupero.

GRAND PRIX

Anche quest’anno nel finale della stagione 2022 viene organizzato, dai Comitati regionali FIDAL di Abruzzo, Marche e Umbria, il Grand Prix giovanile di cross dell’Italia centrale per le categorie allievi (under 18), cadetti (under 16) e ragazzi (under 14). La seconda edizione dell’iniziativa ha l’obiettivo di preparare gli atleti alle successive e più importanti prove di cross in calendario all’inizio del 2023 incentivando fra i giovani un confronto più ampio rispetto a quello cui sono normalmente abituati, rendendo più stimolante e familiare la competizione invernale sui prati. Sono tre gli appuntamenti inseriti nel Grand Prix e si comincia domenica 13 novembre da Osimo (Ancona) con il Cross Valmusone. Le tappe successive si svolgeranno il 27 novembre a Giulianova (Teramo) e quindi l’11 dicembre a Gubbio (Perugia). Per gli allievi il programma prevede 5 chilometri al maschile e 4 al femminile, i cadetti si cimenteranno sui 3 km e le cadette sui 2 km, mentre i ragazzi e le ragazze affronteranno gare di 1,5 chilometri. La graduatoria finale comprenderà tutti gli atleti che avranno partecipato ad almeno due delle tre prove, sommando i migliori due punteggi di ogni atleta, e in ciascuna prova saranno assegnati 50 punti al primo, 49 al secondo, 48 al terzo e così via fino al cinquantesimo. Ci sarà anche una classifica di società, determinata dalla somma fino a un massimo di cinque punteggi per categoria.

IL PROGRAMMA

Il programma tecnico della manifestazione prevede la prima partenza alle ore 9.00 con la gara master femminile (3 km), poi alle 9.30 master uomini SM60 e oltre (4 km), alle 10.05 master uomini da SM35 a SM55 (6 km), alle 10.45 i cadetti (under 16) sui 3 chilometri, alle 11.00 le cadette (2 km), alle 11.15 ragazzi e ragazze (under 14) per 1,5 km, alle 11.125 esordienti A (under 12) su 400 metri, alle 11.35 esordienti B e C (under 10 e under 8) su 200 metri, quindi alle 11.45 le promesse (under 23) e seniores femminili su 7 km, alle 12.25 la gara maschile di 10 km per seniores e promesse, alle 13.15 il cross corto di 2 km, alle 13.25 allieve (under 18) e juniores femminili (under 20) su 4 km, alle 13.45 gli allievi e juniores maschili su 6 chilometri.

DIRETTA STREAMING

Prevista anche quest’anno la diretta video streaming del Cross Valmusone, curata e gestita dalla Timeline Service, che sarà trasmessa su www.atletica.tv.

(Foto di Sauro Strappato)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2022 alle 16:50 sul giornale del 13 novembre 2022 - 334 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, atletica, fidal marche, territorio, gara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dCig





logoEV
logoEV
qrcode