utenti online

Torna a tremare la terra nelle Marche: scossa 5.6 a Fano. Ad Osimo ed Offagna scuole chiuse

1' di lettura 09/11/2022 - Una scossa di terremoto è tornata a svegliare i marchigiani, proprio nei giorni dell’anniversario della fortissima scossa di ottobre 2016.

Un sisma di magnitudo stimata 5.7 ha interessato le acque al largo di Fano (Pu), scuotendo la terra e venendo percepito in tutta la Regione e nei territori affini, spingendosi addirittura verso la Croazia. Al momento non si segnalano danni nonostante la grande paura generale.

Ad Osimo ed Offagna i Sindaci Pugnaloni e Capitani hanno chiuso la scuole, il Sindaco Pugnaloni, attraverso la sua bacheca social informa che con i tecnici in mattinata effettuerà i dovuti sopralluoghi.

Al momento non si segnalano danni nonostante la grande paura generale.






Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2022 alle 08:00 sul giornale del 10 novembre 2022 - 1076 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dBpH





logoEV
logoEV
qrcode