utenti online

Pallvolo (maschile serie B gir. E – 5’ giornata): La Nova Volley non riesce a sfatare il tabù Palaserenelli

3' di lettura 07/11/2022 - Al Palaserenelli fa festa il Volley Potentino che passa 3-1 al termine di una partita molto combattuta e con qualche contestazione da parte del pubblico del Palaserenelli che ha sostenuto incessantemente i suoi ragazzi non gradendo alcune decisioni della coppia che ha diretto l’incontro.

Primo set di marca ospite, combattuto il secondo parziale che Loreto ha chiuso al 6’ tentativo. Il 3’ set è equilibrato e deciso da un episodio dubbio su una palla toccata che provoca il cartellino rosso a coach Giombini. Il 4’ set resta di lotta con gli ospiti che hanno fatto valere la maggiore esperienza. Loreto resta in zona rossa e senza punto tra le mura amiche. Nei sestetti di partenza coach Giombini ritrova Ausili in regia, opposto capitan Torregiani, l’ex Angeli e Alessandrini sono gli schiacciatori, linea giovane al centro con Carotti e Mangiaterra, Dignani libero. Per gli ospiti di coach Zamponi l’eterno Miscio in regia, Rossetti opposto, Borghetti e Valla schiacciatori, Emili e Andriola al centro, libero Oberto.

Parte fortissimo Loreto (4-0). Il turno al servizio di Emili riporta gli ospiti prima in parità a quota 7 e poi avanti (7-10) con coach Giombini che ferma il gioco. Il parziale di 6-0 tramortisce i neroverdi che faticano in cambio palla. Entra Campana per Ausili in regia (9-14). Alla Nova Volley manca il guizzo in attacco né in difesa e gli ospiti allungano (12- 18) costringendo la panchina di casa al 2’ discrezionale. Entrano Sannino e Genovesi per Angeli e Mangiaterra (12-21). Chiude Andriola col 1’ tempo 15-25. Si riparte con Campana e Genovesi confermati in campo per la Nova Volley che ha bisogno di scuotersi. L’avvio vive sul massimo equilibrio (5-5). Il primo allungo è per Loreto grazie a due errori consecutivi di Potentino in attacco (8-5). Mangiaterra mura Rossetti (11-8). Valla si incarica di ricucire in attacco a e muro (12-12). Il turno di Angeli dà il nuovo allungo (16-13) costringendo la panchina ospite al primo timeout del match. Genovesi timbra col muro (17-15). Il tifo incessante del Palaserenelli prova a spingere la Nova (19-18). Il muro di Emili firma la parità a quota 20. E’ il momento clou e c’è tensione in campo (23-23). Loreto sciupa cinque set point e chiude il set 30-28 con l’ace di Angeli. Si riparte a sestetti invariati e con la battaglia vista nel set precedente (6-6). L’ace di Rossetti dà il primo vantaggio ospite (8-9). Giombini ferma il gioco (11-13). Torregiani è il riferimento offensivo di Loreto. Due aces di Alessandrini dà fiato alle speranze di Loreto (18-18). Il break di 5-0 compreso un cartellino rosso per proteste alla panchina di casa porta Potentino in vista del traguardo (18-23). Il set si chiude 20-25. La rabbia di Loreto è tutta nell’avvio briciante (4-1) ma Potentino torna subito a contatto (6-5). Loreto vuole i primi punti della stagione al Palaserenelli (11-8). Gli ospiti non mollano e tornano in parità a quota 12 con l’ace di Rossetti. Si va punto a punto. Entra Kozma per Rossetti (20-18). Sul 21-19 la partita si ferma per circa 6 minuti per un problema al referto elettronico. A quota 22 è ancora parità sull’ace di Kozma. Chiude Valla 23-25.

NOVA VOLLEY LORETO – VOLLEY POTENTINO 1-3

NOVA VOLLEY LORETO: Carotti, Campana 1, Sannino, Torregiani 25, Alessandrini 14, Vecchietti, Angeli 11, Cozzolino, Mangiaterra 4, Genovesi 2, Dignani (L), Ausili, Papa (L2). All. Giombini

VOLLEY POTENTINO: Valla 15, Saudelli, Facchi, Andriola 15, Sabbatini, Miscio 2, Borghetti 16, Oberto (L), Kozma 1, Emili 10, Donati, Rossetti 16, Negro (L). All. Zamponi.

ARBITRI: Vannuzzi e Nampli

PUNTEGGIO: 15-25 (22’); 30-28 (30’); 20-25 (25’); 23-25 (28’)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2022 alle 17:22 sul giornale del 08 novembre 2022 - 42 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, campionato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dA5P





qrcode