utenti online

Fine settimana di controlli in città

2' di lettura 30/10/2022 - Continuano i controlli sul territorio per garantire a tutti gli Osimani un fine settimana tranquillo, in modo che la “movida” concomitante alla consueta iniziativa del Castagna Day, che ravviva con i suoi tradizionali sapori le vie del centro, favorita peraltro dalle bellissime giornate, possa serenamente svolgersi senza nessun eccesso e nessuna criticità sia per i tanti giovani e famiglie a passeggio, che per i residenti intenzionati a godersi il meritato riposo di questo week-end lungo.

La modalità attuata è quella della sinergia operativa interistituzionale e dell’attenta prevenzione, pertanto il Questore della Provincia di Ancona Dottor Cesare Capocasa ha provveduto a disporre uno specifico servizio integrato di controllo del territorio, in modo che gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Osimo, unitamente ai militari della locale Compagnia Carabinieri e agli Agenti della Polizia Locale, mettendo a fattore comune l’impegno e l’attenta professionalità maturata nel contesto cittadino e dei circostanti sobborghi per prevenire e reprimere ogni forma di illegalità, hanno vigilato per tutta la serata le vie e le piazze del centro storico e controllato i noti luoghi di aggregazione di giovani e frequentatori dei locali in genere.

Presenti sul territorio le pattuglie a vigililare un sabato sera come detto gremito di giovani ed adolescenti per il tradizionale evento gastronomico di inizio autunno, ma anche di famiglie con bambini, non fosse teatro di fenomeni di illegalità e microcriminalità, che anche laddove non destano allarme sociale causano comunque potenzialmente disagio ai residenti: gli Operatori del citato servizio interforze, coordinati dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo, hanno infatti perlustrato attivamente vie e piazze per scoraggiare eventuali assembramenti molesti ma soprattutto per contrastare l’insorgere di fenomeni criminosi e le situazioni di degrado urbano. Uno specifico segnale è stato infatti rivolto a prevenire il rischio di consumo di alcolici e di droghe: monitorando con attenzione e ripetutamente i vicoli circostanti a Corso Mazzini, Piazza Marconi, via Sacramento, piazza Duomo, il Mercato coperto, i giardini di Piazza Nuova, via Lionetta, allo scopo di individuare e controllare individui sospetti.

Nello specifico sono state identificate complessivamente 145 persone, di cui 21 con precedenti di polizia/penali, senza riscontrate irregolarità di sorta, e del pari durante le verifiche, anche con l’impiego dell’etilometro, a 20 vetture nel corso dei 3 posti di controllo effettuati, nessun infrazione alle norme della circolazione stradale è emersa. Nel contempo sono stati anche controllati 3 pubblici esercizi, senza che si sia riscontrato alcunché di anomalo nelle dette attività commerciali.






Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2022 alle 21:38 sul giornale del 31 ottobre 2022 - 234 letture

In questo articolo si parla di cronaca, centro storico, controlli, territorio, forze dell'ordine, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dzmt





logoEV
logoEV
qrcode