utenti online

“ALTRA SCENA AL TEATRINO CAMPANA”: giovedì 27 con “A.A.A. Aspirante Cavaliere Errante”, un monologo ironico e sarcastico sull’etica cavalleresca del passato e del presente

2' di lettura 25/10/2022 - Giovedì 27 prosegue “ALTRA SCENA AL TEATRINO CAMPANA” con “A.A.A. Aspirante Cavaliere Errante”, un monologo ironico e sarcastico sull’etica cavalleresca del passato e del presente

Prosegue giovedì 27 ottobre alle ore 21.15 a Teatrino Campana di Osimo la quarta edizione di ALTRA SCENA, rassegna teatrale promossa dall’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente con il contributo della Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali del Ministero della Cultura.

Sarà la volta di “A.A.A. Aspirante Cavaliere Errante”, un soliloquio di Francesco Eleuteri che affronta attraverso i ricordi di un bambino l'epica dei cavalieri medievali e il senso attuale dell'etica che li caratterizzava.

L'attore procede in questo strano viaggio utilizzando opere letterarie come "L'Orlando Furioso" e "La Gerusalemme liberata", ma anche un’opera minore come "Il Guerrin Meschino" di Andrea da Barberino ambientata in parte tra i Monti Sibillini tra Umbria e Marche.

"Ma che senso ha oggi parlare di Cavalieri? Non esistono più i cavalieri..." afferma il protagonista all'inizio del monologo. Ciò viene espresso attraverso una serie di riflessioni tra il passato e il presente e con una galleria di personaggi deformati dalla lente della satira e dell'ironia. "Ma forse i cavalieri non sono mai esistiti... o soltanto nelle fantasie di un bambino".

Francesco Eleuteri nasce a Roma nel 1971. Nel 1997 consegue il diploma di attore presso la Scuola Internazionale di Teatro Roma. Da allora svolge l’attività di attore alternando presenze in progetti artistici altrui a impegno totale in allestimenti da egli stesso scritti e diretti. Nel 2001 realizza la sua prima regia teatrale. Nel 2002 viene messo in scena il suo primo lavoro come autore: “Tot Minuti alla Trasformazione”. Nel 2009 pubblica il suo primo romanzo breve dal titolo “Ostaggi”, tratto dall’omonimo spettacolo teatrale scritto, diretto e interpretato dallo stesso autore.

L’ingresso è gratuito con prenotazione consigliata sito www.eventbrite.it o al numero 071.714436.

Inizio spettacoli ore 21.15.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2022 alle 18:14 sul giornale del 26 ottobre 2022 - 202 letture

In questo articolo si parla di cultura, spettacolo, osimo, Istituto Campana di Osimo, territorio, scena, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dyls





logoEV
logoEV
qrcode