utenti online

Grande successo di pubblico per la serata in onore di Paolo Rossi con Antonio Cabrini, Massimo Bonini e Federica Cappelletti

1' di lettura 21/10/2022 - Grande partecipazione per la serata in ricordo di Paolo Rossi, nell'ambito delle celebrazioni del centenario dell'Osimana. In un Teatro La Nuova Fenice gremito di pubblico, si è svolta giovedì 20 ottobre la serata in ricordo del mitico ''Pablito'' del Mundial '82, con gli illustri ospiti Antonio Cabrini, Massimo Bonini e Federica Cappelletti, moglie del grande campione. Un tris di “guest star” che hanno aperto le celebrazioni del centenario nel migliore dei modi, nel ricco calendario di appuntamenti che accompagnerà la cittadinanza nei prossimi mesi.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Simone Pugnaloni e del Presidente del Consiglio Regionale Dino Latini, è toccato al presidente giallorosso Antonio Campanelli fare gli onori di casa ed a evidenziare come la figura di Paolo Rossi sia un modello da seguire per le giovani generazioni: infatti è stato un campione sia dentro che fuori dal campo e nelle difficoltà ha saputo sempre ripartire. Antonio Cabrini e Massimo Bonini hanno raccontato aneddoti del Paolo Rossi calciatore, sia con la vittoria del Mundial '82 sia nelle vittorie con la Juventus, mentre Federica Cappelletti ha delineato il profilo del Paolo Rossi privato. La serata è stata anche l'occasione per affrontare la tematica del calcio giovanile in tutte le sue sfaccettature, davanti anche ai tanti ragazzi del florido settore giovanile che hanno gremito il teatro in ogni posto.

Una serata speciale, emozionante e ricca di pathos che ha mostrato il grande amore da parte della cittadinanza per questi grandi campioni e la vicinanza dei nostri concittadini allo storico sodalizio osimano, da sempre un bene comune che non dimostra affatto 100 anni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2022 alle 17:12 sul giornale del 22 ottobre 2022 - 680 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, calcio, osimana, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dxCm





logoEV
logoEV
qrcode