utenti online

Osimana: la parola a Francesco Giacco allenatore degli allievi

1' di lettura 16/10/2022 - “Per me allenare i ragazzi dell’Osimana è un sogno”. Esordisce così Francesco Giacco, osimano doc e tecnico del settore giovanile giallorosso. Oggi segue gli Allievi, con Daniele Cesaretti, il preparatore atletico Alessandro Castrucci e alcuni collaboratori di campo come Matteo Barigelletti, ma in quasi 19 anni di presenza nella panchina “senza testa” ha avuto modo di lavorare con quasi tutti i livelli delle giovanili. “Ho fatto tutte le categorie tranne i Giovanissimi” ricorda.

Tornando al presente, al suo compito di allenatore per gli Allievi, il più importante incubatore di talenti giallorossi, Giacco dice: “Sono ragazzi veramente meravigliosi. L’obiettivo fondamentale è farli diventare uomini ma anche cercare qualche elemento da passare alla Prima Squadra e negli ultimi anni ci siamo riusciti bene”. “Questa è una delle categorie che preferisco” aggiunge “perché i ragazzi ci mettono impegno ed hanno voglia di imparare”. Non a caso, “la FIGC dice quella degli Allievi è la categoria più importante”. Un sentimento che si può tranquillamente riassumere nella frase “è bello vederli crescere”.

Già giocatore delle giovanili dell’Osimana, con tanto di breve esperienza nella Prima Squadra, per Francesco Giacco essere allenatore vuol dire anche continuare il suo rapporto d’amore con il calcio. “Quello che non so riuscito a fare nel calcio giocato, spero di poterlo ottenere come allenatore” confessa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2022 alle 11:33 sul giornale del 16 ottobre 2022 - 564 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, osimana, allenatore, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dwlm





logoEV
logoEV
qrcode