utenti online

De Bianchi strappa il titolo italiano a Occhinero al termine di dieci round intensi

1' di lettura 16/10/2022 - Un match davvero avvincente quello disputato ieri sera a Monza per il titolo italiano dove il reggiano Mattia De Bianchi è riuscito a strappare la cintura al campione anconetano Mattia Occhinero.

I due pugili della categoria dei pesi piuma si sono battuti senza risparmiarsi dalla prima alla decima ripresa, davanti ad un pubblico di circa 1.500 persone che affollavano l’arena di Monza. Presenti all’evento anche molti marchigiani giunti sul posto con pullman organizzati e mezzi propri per sostenere il loro campione Occhinero.

In un incontro serrato e sempre pulito dove l’arbitro Antonio Marogna non è dovuto mai intervenire, Occhinero sebbene più alto di statura ha scelto di condividere il corpo a corpo imposto dall'avversario invece di preferire di combattere alla media o lunga distanza forse più consona alla strategia di quel match.

Il pugile anconetano che ha saputo tenere quasi sempre il centro del ring è parso più preciso ed incisivo nel colpire l’avversario, mentre De Bianchi più mobile e veloce nel tirare i colpi, molti dei quali all'onor del vero sono finiti sui guantoni serrati al volto di Occhinero, è sembrato più dinamico e attivo e ciò dovrebbe aver convinto i giudici a premiare, seppur di pochi punti, la grinta e la rapidità del pugile reggiano.

Per nulla scoraggiato Mattia Occhinero ha rassicurato in sintonia con il suo Team che da domani “si ricomincia” facendo intuire che dopo una sconfitta ci si rialza subito con l’obbiettivo di raggiungere nuovi prestigiosi traguardi.


da Massimo Pietroselli Delegato FPI Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2022 alle 11:35 sul giornale del 16 ottobre 2022 - 62 letture

In questo articolo si parla di sport, territorio, boxe, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dwln





logoEV
logoEV
qrcode