utenti online

Donna uccisa a Osimo, si ipotizza femminicidio. Il cordoglio della Lega Marche: “vicinanza alla famiglia della vittima. Al colpevole pena esemplare"

1' di lettura 12/10/2022 - “A nome di tutta la Lega Marche esprimo profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia di Ilaria Maiorana, quarantunenne madre di due bambini uccisa a Osimo la scorsa notte.

Se l’esito delle indagini preliminari venisse confermato, si tratterebbe dell’ennesimo episodio di femminicidio. Grazie al Codice Rosso voluto dalla Lega molto è stato fatto per tutelare le donne vittime di violenza, ma tanto ancora c’è da fare. Abbiamo combattuto in prima linea la battaglia in difesa delle donne e continueremo a fare tutto ciò che sarà necessario. Stando alle notizie riportate dal Corriere Adriatico, i Carabinieri pare abbiano già arrestato il marito della vittima, uomo di origini marocchine già noto alle forze di polizia per questioni legate alla droga. Se le indagini dovessero stabilire che è colpevole, per lui, come per chiunque altro si macchi di sangue innocente, la Giustizia assicuri una pena esemplare e senza sconti”.

Lo dichiara per la Lega Marche il commissario regionale Riccardo Augusto Marchetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2022 alle 09:20 sul giornale del 12 ottobre 2022 - 1110 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, marche, lega nord marche, lega nord, territorio, cordoglio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dvoq





logoEV
logoEV
qrcode