utenti online

Pallavolo (maschile serie B gir. E): All’esordio fanno festa solo gli ospiti. Montorio al Vomano passa al Palaserenelli 0-3

3' di lettura 09/10/2022 - La Nova Volley non bagna l’esordio come avrebbe voluto lasciando i tre punti ad una Montorio al Vomano matura, poco incline agli errori, appena 6 in 3 set. Loreto in attacco è quasi tutta nei 24 punti col 60% in attacco di uno stratosferico capitan Torregiani.

Si parte con Campana in regia e capitan Torregiani opposto, Alessandrini e Angeli schiacciatori, Genovesi e Mangiaterra centrali, Dignani libero. Per gli ospiti Alemanno in regia, Anselmi opposto, Porcinari e Marcotullio schiacciatori, Tidona e Caridi centrali Provvisiero libero.

L’avvio è equilibrato. Due muri consecutivi regalano il doppio vantaggio alla formazione di Giombini (9-7). Sul 11-8 per l’errore in attacco di Anselmi, coach Colella chiede il primo timeout della stagione. L’ace di Marcotullio riporta gli ospiti a -1, Caridi la parità a quota 14 e il timeout Giombini. Montorio tenta l’allungo (16-19) approfittando di qualche ingenuità nella metà campo di casa (16-19) e la panchina di Loreto ferma ancora il gioco. Il turno al servizio di Alessandrini riporta Loreto a -1 (20-21) ma i loretani commettono tre errori e gli ospiti chiudono il set 21-25 con il diagonale di Anselmi.

Si riparte con gli stessi sestetti ma sono gli ospiti a partire meglio (2-6) con qualche imprecisione che costringe coach Giombini al timeout. Il turno al servizio di capitan Torregiani avvia la riscossa (5-6). E’ l’opposto di casa il più caldo dei neroverdi. Il muro di Angeli riporta la parità a quota 10. L’ace di Marcotullio riporta gli abruzzesi a +3 (12-15) dopo il timeout di Giombini. Campana si affida ancora al suo capitano che realizza 10 punti nel set. Entra Sannino per Angeli (14-19) in 2’ linea. Chiude il muro di Caridi 16-25.

Coach Giombini dà ancora fiducia allo stesso sestetto e i suoi partono forte (3-0) con capitan Torregiani sempre protagonista. Sul 5-1. È Colella a chiedere tempo. La serie in battuta di Marcotullio riporta gli ospiti in parità a quota 6. L’attacco di Porcinari dà il primo vantaggio ospite (9-10). Cambio in regia con Ausili per Campana (12-15). La Nova Volley non molla e alza i giri in difesa (17-18). Il muro del solito Torregiani firma la parità a quota 20. Il pubblico del Palaserenelli è in partita e prova a spingere i suoi ragazzi. Montorio ha due match point. Il primo lo annulla Angeli, chiude Porcinari 23-25. Per i loretani c’è margine per crescere ma i punti pesano e occorre un pronto riscatto con la trasferta di Castellana Grotte.

NOVA VOLLEY LORETO – MONTORIO AL VOMANO 0-3

NOVA VOLLEY LORETO: Carotti, Campana 2, Sannino 0, Torregiani 24, Alessandrini 7, Angeli 7, Cozzolino, Mangiaterra 2, Genovesi 1, Dignani (L), Zazzarini, Ausili 1, Papa (L2). All. Giombini

MONTORIO AL V.: Pasquantonio, Ranalli (L2), Ricci, Porcinari 7, Taraschi, Marcotullio 8, Caridi 9, Provvisiero (L1), Alemanno 2, Tidona 10, Anselmi 12, Di Terlizzi, Germini. All. Colella.

ARBITRI: Santinelli e Freschi

PUNTEGGIO: 21-25 (26’); 16-25 (21’); 23-25 (28’).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2022 alle 19:07 sul giornale del 10 ottobre 2022 - 52 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, campionato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/duQR





logoEV
logoEV
qrcode