utenti online

Tiranti (Capogruppo PD Castelfidardo): "Occorre un nuovo PD: capire chi siamo, decidere cosa vogliamo per sapere dove andare"

2' di lettura 30/09/2022 - La sconfitta del centrosinistra ha aperto una serie di interrogativi che nei 5 anni di opposizione che ci aspettano davanti dovranno essere sciolti. L’opposizione ci permetterà, finalmente, di rispondere a quelle domande che fin dalla fondazione del nostro partito sono rimaste insolute.

In primo luogo la sconfitta è imputabile alla natura del PD: occorre decidere che cosa è questo partito, chi vuol rappresentare. Storicamente le culture fondanti del Partito Democratico traevano le loro radici negli operai, nei piccoli e piccolissimi imprenditori artigiani, negli insegnanti, nei precari. Eravamo il partito del lavoro e della piccola impresa. Personalmente ho forti dubbi che queste classi oggi si sentano rappresentate da noi. In particolare i piccoli imprenditori (che conosco bene essendo anch’io una partita Iva) si sentono abbandonati e il Partito Democratico non riesce ad intercettare il loro malessere, le loro richieste di aiuto.

In secondo luogo, se vogliamo rappresentare qualcuno, dobbiamo sapere che problemi hanno. Durante gli incontri organizzati in campagna elettorale ci siamo concentrati troppo sul perché non votare la destra. Abbiamo parlato di diritti, di scuola, di ambiente. Ma abbiamo dimenticato che i nostri imprenditori combattono una battaglia impari con le bollette, che le materie prime sono arrivate alle stelle. Abbiamo dimenticato dell’aumento, dipendente dall’aumento dell’energia, del costo della vita che devono affrontare i lavoratori. Abbiamo dimenticato di parlare delle pensioni e di una riforma, la Fornero, che ci spinge a lavorare più di ogni altro concittadino europeo. Abbiamo lodato il “docente esperto” mentre gli insegnanti lo criticavano apertamente. I problemi sono tanti, ma se non capiamo le priorità della nostra base e di come le vogliamo affrontare non potremo mai riuscire a convincere il nostro popolo a ritornare alle urne.

Infine dove andare, con chi allearsi. Occorre rispondere alle prime due domande per sapere con chi allearsi e se allearsi, su questo può esserci d’aiuto Norberto Bobbio: “Capiscano la loro natura e risolveranno il problema del loro destino”


da Marco Tiranti Capogruppo PD Castelfidardo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2022 alle 09:56 sul giornale del 01 ottobre 2022 - 858 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsQj