utenti online

Presentato il San Biagio 2022/2023

3' di lettura 28/07/2022 - Rivoluzione per la Prima squadra. Il presidente: “Abnegazione e gruppo per riscattarsi”.

Si è svolta ieri sera al campo sportivo di San Biagio la classica conviviale di presentazione della stagione sportiva 2022/2023. La dirigenza ha accolto i ragazzi della Prima squadra, della Juniores e del calcio a 5. A tutti il presidente Gianni Cecati ha lanciato un messaggio chiaro, chiedendo “attaccamento alla maglia, rispetto dei ruoli, abnegazione ma anche voglia di divertirsi e creare le giuste alchimie negli spogliatoi, per raggiungere i risultati che la società si attende, vista la grande voglia di riscatto dopo la cocente retrocessione della Prima squadra la stagione scorsa”.

L’allenatore della Prima squadra e responsabile del settore giovanile, Michele Marinelli, ha detto ai suoi: “Dobbiamo avere tanto entusiasmo per questa nuova avventura, è una grande fida per tutti, perché la Prima squadra riparte da zero, quindi dovremo essere bravi a bruciare i tempi, stando bene insieme, capirci e fare gruppo, solo così si faranno risultati. Il San Biagio riparte con slancio, serenità e voglia di stupire”. A portare un saluto anche il parroco di San Biagio, don Michele Montebelli e il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni, i quali hanno evidenziato l’importante di aver riaperto nella frazione un settore giovanile e apprezzato la scelta della società di integrare così tanti giovani in Prima squadra.

Al netto di impegni lavorativi o vacanze estive, erano quasi tutti presenti i giocatori della Prima squadra, con una rosa che andrà completata nelle prossime settimane con un paio di innesti, specie in attacco e, forse, a centrocampo.

Della squadra della passata stagione sono stati confermati i soli Manuel Bellucci, difensore di 28 anni e Lorenzo Marchetti, 25enne centrocampista. Poi diversi ragazzi della Juniores, alcuni dei quali avevano già debuttato in Prima squadra, come il difensore Francesco Bottegoni, 19 anni, il centrocampista Jacopo De Luca, 20 anni, e l’attaccante Luigi Amura, 19 anni. A loro si aggiungeranno in pianta più o meno stabile Edoardo Bontempi, attaccante di 20 anni, il terzino Jacopo Venturini, 18 anni, il centrocampista Tommaso Spadaccini, 19 anni, il difensore Giacomo Pagliarecci, 18 anni e il centrocampista adattabile anche in difesa Alessandro Possanzini, 19 anni.

Poi tanti volti nuovi, già 10 ufficiali. I due portieri saranno Francesco Balianelli, 37 anni, l’anno scorso a Villa Musone in Prima categoria, e Riccardo Buontempi, 22 anni, la stagione scorsa protagonista in Seconda col Palombina. Per la difesa ci sarà la coppia centrale che ha fatto le fortune dell’Ankon Dorica, arrivata ai playoff di Seconda l’anno scorso, ovvero Marco Tangherlini, 41 anni e Stefano Camilletti, 34 anni, per il quale è un ritorno in biancorosso, visto che proprio col San Biagio è cresciuto debuttando in Prima squadra. Per il centrocampo, ma adattabile anche in difesa, prezioso sarà il contributo di Carlo Bugiolacchi, 38 anni ex Monteluponese con. Sulla mediana gli altri volti nuovi sono quelli di Marco Antinori, 31 anni, ex Montoro ed Osimo Stazione e di Ludovico Nicoletti, 24 anni, centrocampista la stagione scorsa in Prima a Montemarciano. Per l’attacco invece già ufficiali gli innesti di Gianmarco Binci, 30 anni attaccante le ultime stagioni a Chiaravalle in Prima, Diego Malatesta, 19 anni, attaccante ex Portuali Ancona e Osimo Stazione e infine Mattia Raimondi, 25 anni, cresciuto nell’Osimana e le ultime stagioni all’Appignanese in Prima categoria. Quest’ultimo sta recuperando da un brutto infortunio subito proprio nel match disputato a febbraio scorso al Comunale di San Biagio. La squadra è insomma composta da un mix di giovani in cerca di consacrazione e uomini più esperti fondamentali per creare il gruppo e puntare in alto. Ultimo arrivato, che ha firmato proprio ieri grazie al trasferimento giunto dal Castelfidardo, è il classe 2003 Simone Quercetti, esterno che può giocare sia come mezz’ala che come terzino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2022 alle 14:23 sul giornale del 29 luglio 2022 - 223 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, san biagio, squadra, Asd San Biagio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dihg