utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Marche in azzurro con i giovani

2' di lettura
155

Convocati per l’Eyof di Banska Bystrica (Slovacchia) gli allievi Pagliarini, Colonnella e Nardocci. La junior Angelini ai Mondiali under 20 di Cali, in Colombia.

Prosegue l’estate azzurra dell’atletica con altri due eventi internazionali nelle prossime settimane. Al Festival olimpico della gioventù europea di Banska Bystrica, in Slovacchia dal 25 al 30 luglio, attesi al via tre allievi marchigiani nati nel 2006. Torna in Nazionale la velocista Alice Pagliarini, a pochi giorni dagli Europei under 18 di Gerusalemme dove con la staffetta è riuscita a conquistare la medaglia d’argento e a livello individuale ha raggiunto la finale dei 100 metri, chiusa al quinto posto in un formidabile 11”64 per diventare la seconda italiana di sempre nella categoria realizzando anche il primato regionale assoluto. La 16enne dell’Atletica Fano Techfem sarà ancora impegnata in entrambe le gare: 100 e staffetta a frazioni crescenti (100-200-300-400 metri).

Sarà invece l’esordio in maglia azzurra all’Eyof (European Youth Olympic Festival) per due lanciatori dell’Asa Ascoli Piceno: nel giavellotto Pietro Colonnella, arrivato quest’anno a 60.35, e nel peso Marco Nardocci, 16.76 di record personale, campioni italiani cadetti nella scorsa stagione mentre alla recente rassegna tricolore allievi si sono piazzati entrambi in quarta posizione.

Per i Mondiali under 20 di Cali (Colombia, 1-6 agosto) è stata convocata Ilenia Angelini sui 200 e anche nella staffetta 4x100 metri. La sprinter che gareggia per l’Asa Ascoli Piceno è salita due volte sul podio ai recenti campionati italiani juniores (bronzo nei 100 e argento nei 200) dopo aver firmato il record marchigiano assoluto dei 200 correndo in 23”76. Per il secondo anno consecutivo vestirà la maglia azzurra, già indossata sui 100 nella scorsa estate agli Europei under 20 di Tallinn, in Estonia. A proposito di giovani, da segnalare il progresso dell’altra allieva che ha partecipato alla rassegna continentale in Israele: la mezzofondista Virginia Bancolini (Sef Stamura Ancona), scesa a 4’34”45 nei 1500 metri a Brugnera, in provincia di Pordenone, migliorandosi di oltre cinque secondi.

(foto Grana/FIDAL)



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2022 alle 17:21 sul giornale del 21 luglio 2022 - 155 letture






qrcode