utenti online

Pista ciclabile di Campocavallo: risorse indirizzate ad illuminare il tratto della ciclabile dalla rotatoria vicina al centro abitato e al futuro Museo del Covo

1' di lettura 15/07/2022 - L’amministrazione comunale ha deciso di destinare alla pista ciclabile di Campocavallo gli oneri derivanti all'operazione Amazon realizzata lungo la statale Adriatica dalla ditta Home & Garden.

Quest’ultima deve al Comune di Osimo, quale contributo straordinario, 34.000 euro che in un primo momento si era deciso di impegnare per una stazione e-bike a servizio della ciclabile al confine con Camerano, nell’ambito della Ciclovia Adriatica. Problemi legati al compimento di quest’ultima nel tratto interessato, ha spinto la nostra amministrazione a cambiare la destinazione degli oneri della Home & Garden.

Le risorse saranno indirizzate ad illuminare il tratto della ciclabile di Campocavallo dalla rotatoria vicina al centro abitato e al futuro Museo del Covo, quella tra via Cagiata, via Segni e via Saragat, fino al parco Verde Energia di Astea. Si tratta di illuminare 575 metri di via Cagiata che si aggiungono ai 750 già illuminati dal parco Verde Energia fino alla zona delle fontanelle, come da tempo richiesto dai residenti e dal comitato Amici pista ciclabile Campocavallo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2022 alle 08:33 sul giornale del 16 luglio 2022 - 251 letture

In questo articolo si parla di lavori pubblici, attualità, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/df3M





qrcode