Castelfidardo: Tradizione e condivisione, un’estate di eventi

2' di lettura 30/06/2022 - Un’estate all’insegna del recupero delle tradizioni, della collaborazione e della musica grazie ad un programma a più voci e a più mani sostenuto dalla Pro Loco e dalle associazioni culturali del territorio.

Dopo i prelibati assaggi offerti dal Wow Folk Festival, dalla Festa Europea della musica e dalla felice ed energica new entry de “I favolosi anni ‘70” (foto), il cartellone entra nei mesi di luglio e agosto nella fase a tutti gli effetti più calda con una fruibilità ampia e finalmente libera da restrizioni. La spina dorsale sono le giornate a tema che scandiscono la settimana. Il mercoledì è dedicato alle ‘Conversazioni in Giardino’ su argomenti ambientali, storici e artistici organizzate come di consueto dalla Fondazione Ferretti nello scenario dei giardini di Palazzo Mordini. I venerdì di luglio accolgono il ritorno in pianta stabile del mercatino castellano: collezionismo, antiquariato, artigianato artistico, oggetti vintage e modernariato nei giardini di Porta Marina e in piazzale Don Minzoni dalle 17.00 alle 24.00 in un contesto che include spettacoli musicali, sfilate e talk show tra cui il collaudato “Buonasera Marche Show” di Maurizio Socci.

In accordo con la Cna e nove attività ristorative che hanno aderito all’iniziativa, sarà inoltre possibile cenare all’aperto: un Girogustando a scelta tra menù a prezzi convenzionati. Un invito dunque a riscoprire la dimensione della convivialità, della comunità e dello stare insieme, vivendo il centro storico e partecipando attivamente ad eventi differenziati nei generi proprio per intercettare ogni gusto. Ma incardinati nel programma, ci sono altri appuntamenti: dalla celebrazione del 4 luglio, data in cui ricorre la liberazione di Castelfidardo che sarà ricordata dalla manifestazione dell’ANPI, Centro studi storici Fidardensie del C.C.C. ‘Castelfidardo Cultura Condivisa’, al concerto di domenica 10 luglio del Complesso Filarmonico alle 21.15 presso il Chiostro di Sant’Agostino, special guests i giovani fisarmonicisti di Castelfidardo.

Poi, il fascino della rievocazione storica “Tracce di 800” che il 19 e 20 agosto regalerà una delle edizioni più scintillanti di sempre. I due anni di stop sono stati per certi versi un volano di idee e progetti che troveranno concretezza in un’atmosfera di rinnovato entusiasmo, allargando e parzialmente modificando le location: dagli allestimenti a cura dei quartieri, ai figuranti in costume, dalle botteghe dei mestieri alla caccia al tesoro, dal palio dell’acqua alla musica. E per la prima volta si potrà apprezzare la magia delle fontane danzanti Domici’s che a Porta Marina produrranno, come nelle più illustri capitali europee, spettacolari giochi di colore, luci ed acqua.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2022 alle 16:03 sul giornale del 01 luglio 2022 - 432 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, storia, castelfidardo, spettacoli, Comune di Castelfidardo, comune, eventi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddH7





logoEV